venerdì 22 Gennaio 2021
Home Cronaca Rogo tossico al campo rom di Caivano, attivisti: "Controlli"

Rogo tossico al campo rom di Caivano, attivisti: “Controlli”

CAIVANO. Rogo tossico tra Caivano e Afragola, attivisti: “Controlli”.

Una lunga colonna di fumo tossico è stata segnalata dai cittadini residenti nella zona di Napoli nord. Il rogo tossico è stato individuato nel campo rom di Caivano. La denuncia degli attivisti di Stop Biocidio sui social: “Un enorme rogo tossico sta appestando l’aria Se da un lato lascia sbalorditi che con tutti i controlli che ci sono in giro – volanti, droni ed elicotteri- non si riesca a fermare gli incendi di munnezza, dall’altro è palese che per fermare i roghi serve agire a monte: serve chiudere il ciclo dei rifiuti urbani e speciali. I controlli concentriamoli sui criminali che lucrano sulla gestione dei rifiuti!.” Al momento sono ancora in corso le operazioni di spegnimento.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -