lunedì 15 Aprile 2024
HomePoliticaS.Anastasia. Centro Liguori, Rc: "Niente attività per i disabili. Schiaffo dal sindaco"

S.Anastasia. Centro Liguori, Rc: “Niente attività per i disabili. Schiaffo dal sindaco”

SANT’ANASTASIA. S.Anastasia. Centro Liguori, Rc: “Niente attività per i disabili. Schiaffo dal sindaco”. I disabili anastasiani ricevono dal Sindaco Abete un nuovo schiaffo.

Il Centro Liguori non riprende le abituali attività a favore delle persone più deboli affette da gravi patologie e lascia i disabili nelle loro case, delegando solo alle famiglie il compito di assistenza e cura dei loro cari. Si impedisce alle Associazioni dei Volontari di offrire gratuitamente servizi indispensabili per la socializzazione e sostegno fisico e morale delle persone diversamente abili.

Il Circolo di Rifondazione Comunista reputa aberrante la politica dell’Amministrazione Abete volta a penalizzare i più deboli. Sosterrà, in ogni sede, le istanze dei disabili e delle loro famiglie e ringrazia le Associazioni di Volontariato che svolgono gratuitamente la loro azione a favore delle persone diversamente abili. Promuoverà tutte le azioni necessarie a far riconoscere i diritti calpestati dal Sindaco Abete e dalla sua giunta.

Rifondazione Comunista-Circolo “Nello Laurenti” di Sant’Anastasia.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche