sabato 22 Gennaio 2022
HomeAppuntamentiS.Anastasia. Inaugurazione luci natalizie e centro disabili con la Fortini

S.Anastasia. Inaugurazione luci natalizie e centro disabili con la Fortini

Sant’Anastasia. Luci natalizie e solidarietà a Sant’Anastasia che si illuminerà nel giorno del Santo Patrono, San Francesco Saverio. Alle 16 di venerdì 3 dicembre, per celebrare la giornata internazionale delle persone con disabilità, l’inaugurazione del centro «Diversamente Uguali», il centro polifunzionale per persone con disabilità in piazza IV Novembre. Con l’assessore alle politiche sociali, Cettina Giliberti, e il sindaco Carmine Esposito, interverrà l’assessore regionale Lucia Fortini
Il centro è operativo da ottobre, venerdì l’inaugurazione ufficiale. Venerdì sarà anche il giorno in cui Sant’Anastasia si vestirà a festa con le installazioni natalizie, il giorno in cui il Natale si accenderà di luci con l’evento «Nascette…e nasce ancora», con la direzione artistica di Luigi De Simone. Appuntamento alle 17, 30 in piazza Sant’Antonio dove si inizierà con l’esibizione canora degli alunni dell’Istituto Comprensivo «Nicola Amore – Francesco D’Assisi», diretti da Francesca Di Giacomo. Dopo l’intervento dell’assessore alla cultura, Veria Giordano, sulla facciata della chiesa di Sant’Antonio sarà proiettato un video con tema «Luce e Vita». Sarà il sindaco Carmine Esposito ad accendere simbolicamente le luci natalizie in tutto il paese, in collegamento con i luoghi principali della città. Start alle 18.00. E in una Sant’Anastasia illuminata, alle 18, 30 si celebrerà il Santo Patrono con una funzione religiosa nella chiesa di Santa Maria La Nova.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti