lunedì 20 Maggio 2024
HomeCronacaS.Vitaliano e Afragola. spendono denaro falso: nei guai 3 persone

S.Vitaliano e Afragola. spendono denaro falso: nei guai 3 persone

BARONISSI. Aveva speso due banconote da 50 euro entrambe false, scoperta ed arrestata una giovane pregiudicata di San Vitaliano.

A finire nei guai anche altre due persone di Afragola. E’ accaduto ieri pomeriggio a Baronissi (Salerno) dove i carabinieri della locale Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mercato San Severino (SA) hanno tratto in arresto per detenzione e spendita di monete falsificate, una 23enne residente a San Vitaliano. Le indagini-lampo erano cominciare dopo che alcuni commercianti avevano segnalato che la donna aveva acquistato un capo di abbigliamento e generi alimentari presso due negozi pagando con banconote da 50,00 euro risultate false, tentandone la stessa cosa in un altro esercizio.

La giovane è stata rintracciata all’interno di un condominio mentre stava occultando in una cassetta postale altre due banconote false dello stesso importo.
Nel prosieguo dell’attività sono stati identificati e deferiti in stato di libertà, per concorso nel medesimo reato, un pregiudicato 30enne ed un disoccupato 22enne, entrambi di Afragola, ritenuti complici.

La donna è stata trattenuta nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo, mentre le banconote sono state sequestrate e la merce rinvenuta restituita ai proprietari.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche