mercoledì 22 Maggio 2024
HomeAppuntamentiSabato a Brusciano arriva il Tg itinerante nella piazza della città

Sabato a Brusciano arriva il Tg itinerante nella piazza della città

BRUSCIANO. In diretta Tivvù sabato in città arriva il Tg itinerante. Le eccellenze della città del sindaco Giosy Romano in diretta nel telegiornale delle 14.

Le eccellenze della città di Brusciano in diretta televisiva su Rai Tre. Sabato 17 dicembre alle ore 14, le telecamere del telegiornale regionale saranno collegate da Piazza XI Settembre per raccontare come la città del sindaco Giosy Romano si prepara al Natale. Lo stesso giorno è prevista l’inaugurazione dei mercatini del villaggio natalizio che sarà aperto fino al giorno 26 dicembre.

Il tiggì itinerante è una importante rubrica della testata giornalistica regionale della Rai coordinata da Antonello Perillo, curata da Rino Genovese ed Enzo Perone. In questi giorni saranno ripercorsi e ricostruiti i momenti principali della vita di Brusciano. In primo piano cultura, storia enogastronomica ed arte.

A Brusciano insiste il miglior ristorante della provincia napoletana non bagnata dal mare: Taverna Estia con lo chef bistellato Francesco Sposito. E tutti gli altri ristoranti della città che ne seguono le orme.

Nelle campagne cresce la “Papaccella di Brusciano”, il più noto coltivatore Vincenzo Egizio narra il percorso che ha portato il simpatico peperone, protagonista dell’insalata di rinforzo natalizia, alle soglie dell’ottenimento della DE.CO. (denominazione di origine Comunale) nell’ambito del piano agricolo comunale, unico esempio della Regione Campania.  Non mancherà il fagiolo dente di morto e la torzella, altra protagonista della minestra del giorno di Natale.

Spazio al cake design con Claudia Covino ed al folklore con il pulcinella napoletano Angelo Iannelli, la paranza Vesuvius e il jazzista Rocco Di Maiolo. Coinvolti i ragazzi delle scuole e le Pro Loco. In piazza anche i gonfaloni e i rappresentanti dei comitati della Festa dei Gigli di Brusciano che vanta quasi un secolo e mezzo di storia.

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche