giovedì 13 Giugno 2024
HomeAppuntamentiSagra Trofie con Radicchio e Porcini, evento eno-gastronomico alla XVII edizione

Sagra Trofie con Radicchio e Porcini, evento eno-gastronomico alla XVII edizione

MONTORO. Sagra Trofie con Radicchio e Porcini e Gnocchi alla Borgense, evento eno-gastronomico giunto alla XVII edizione. Dal 26 al 28 giugno 2015 a Montoro in provincia di Avellino.

Anche quest’anno, per il diciasettesimo anno consecutivo l’Associazione Socio Culturale “Il Castello”, organizza a Montoro località Misciano in provincia di Avellino, la XVII° Sagra Trofie con Radicchio e Porcini – Gnocchi alla Borgense, dal 26 giugno al 28 giugno 2015, paese ricco di storia e dell’atmosfera tipicamente medievale.

La Sagra Trofie con Radicchio e Porcini e Gnocchi alla Borgense è diventata un appuntamento significativo per chi ama le cose semplici e genuine della nostra terra. L’iniziativa che ogni anno riscuote sempre un notevole successo, risponde alla sempre più crescente domanda di vecchi sapori tradizionali e ha lo scopo di valorizzare e promuovere il eno-gastronomico dell’intero patrimonio territorio montorese. Una manifestazione che sta diventando ormai un fenomeno di costume e di aggregazione per tutti gli abitanti di Montoro. Non mancherà la buona musica, tutto all’insegna del divertimento e dell’allegria più genuina, senza inutili schiamazzi ma godendo del senso di pace che si respira in ogni angolo del paese.

I principali piatti da degustare sono:

– Trofie con Radicchio e Porcini;

– Gnocchi alla Borgense;

– Crespelle con Porcini;

– Risotto con Porcini;

– Scaloppina con Porcini;

– Salsiccia  alla brace con Porcini;

– Panino con Salsiccia con vari contorni;

– Patatine;

– Frittelle;

– Dolce;

– Vini Doc Irpino.

Grande novità prodotti senza glutine.

Ampio parcheggio custodito. Parco gioco per bambini curato da una lutodeca.

Infoline: 331.2564618 – 347.1888680

www.associazioneilcastello.com

info@associazioneilcastello.com

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche