lunedì 20 Maggio 2024
HomeCronacaSanta Maria la Carità. Accoltellato in un bar per una battuta ironica

Santa Maria la Carità. Accoltellato in un bar per una battuta ironica

SANTA MARIA LA CARITA’. Accoltellato in un bar per una battuta ironica, arrestato 29enne. La vittima è stato operato per l’asportazione della milza.

Nella notte inoltrata di sabato scorso Gennaro Di Maio, 29enne di Santa Maria la Carità già noto alle Forze dell’Ordine, si trovava in un bar con un amico che ha partecipato ad uno show televisivo. Un 30enne, anche lui nel presente nel bar, ha “pronunciato” una battuta ironica inerente alla partecipazione televisiva, Di Maio irritato ha estratto un coltello e ha colpito l’uomo con quattro fendenti al torace, alle braccia e alle gambe. Di Maio è fuggito e il ferito, trasportato in in ospedale, è stato operato per l’asportazione della milza. Dopo qualche ora i carabinieri della sezione operativa di Castellammare di Stabia e della Stazione di Sant’Antonio Abate hanno rintracciato il 29enne e sottoposto a fermo per tentato omicidio aggravato da futili motivi, segnalandolo ulteriormente all’autorità giudiziaria per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Al termine delle formalità l’uomo è stato tradotto in carcere. Il gip ha infine di recente convalidato il fermo e disposto che Di Maio resti in carcere.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche