venerdì 21 Gennaio 2022
HomeAttualitàSanta Maria la Carità, imprenditori donano veicolo per trasporto di anziani e...

Santa Maria la Carità, imprenditori donano veicolo per trasporto di anziani e disabili

Santa Maria la Carità. Un dono speciale per tutta la comunità, arriva da una società e da alcuni imprenditori, è stata infatti consegnata una Fiat Doblò alla Misericordia di Santa Maria la Carità.
L’assessore alle Politiche sociali, Agostino Elefante, commenta così: “Un punto di partenza per il nostro territorio per garantire piena autonomia e pari dignità sociale a tutti i cittadini”.
Dopo la benedizione da parte del parroco don Francesco e il taglio del nastro, si è concretizzata questa mattina nel piazzale San Giovanni Paolo II, l’inaugurazione dell’ “Auto dell’Associazione Misericordia”.
Un veicolo speciale, fornito in comodato d’uso gratuito dalla società “PMG Italia spa” e posto al servizio della comunità intera, per favorire il trasporto di persone svantaggiate, diversamente abili e di altri soggetti fragili del territorio che per ragioni fisiche, psichiche o di anzianità, si trovano in condizioni di bisogno e necessità.


L’iniziativa, rientrante nell’ambito del progetto sociale di mobilità garantita, è stata resa possibile grazie ad una vera e propria cordata di aziende, piccoli imprenditori e artigiani locali, che con i loro contributi renderanno possibile il finanziamento e il mantenimento del mezzo stesso.


Il ringraziamento dell’ incaricata della Pmg , Tina Scarpato: ”
Ringrazio i veri eroi del progetto, gli imprenditori che ci hanno messo il cuore. La realizzazione di una iniziativa simile è la prova tangibile che la sinergia tra pubblico e privato esiste ed è forse l’unico modo per avere dei servizi che altrimenti non sarebbe possibile offrire”.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti