giovedì 18 Aprile 2024
HomeCronacaTerzigno. Ladri rubano gasolio, il sindaco costretto a chiudere la scuola

Terzigno. Ladri rubano gasolio, il sindaco costretto a chiudere la scuola

Terzigno. Come se non bastassero i problemi legati al Covid che vanno a influenzare la normale presenza di studenti e docenti a scuola, ora ci si mettono anche i ladri. A Terzigno, infatti, il sindaco Francesco Ranieri si è trovato costretto a sospendere l’attività didattica in presenza alla Scuola Media Giusti fino al 19 gennaio compreso, a causa di un furto di circa 2.000 litri di gasolio necessari per garantire il riscaldamento del plesso Capoluogo dell’ Istituto. Il sindaco ha prontamente denunciato il fatto ai carabinieri della Stazione di Terzigno.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche