mercoledì 22 Maggio 2024
HomeScuolaSant’Anastasia, classe della “D’Assisi – Amore” sul palco del Giro d’Italia

Sant’Anastasia, classe della “D’Assisi – Amore” sul palco del Giro d’Italia

Sant’Anastasia sempre più protagonista della Corsa Rosa: la II^ D primaria del plesso Ponte di Ferro Istituto Comprensivo “Francesco D’Assisi – Nicola Amore» guidato dalla preside Angela De Falco si è aggiudicata la vittoria del progetto «BiciScuola 2023», iniziativa legata al Giro d’Italia e promossa da «RCS Sport – La Gazzetta dello Sport» che ha coinvolto oltre duemila classi delle scuole primarie italiane nei territori che vedranno transitare il 106° Giro D’Italia. La classe vincitrice sarà ospitata e premiata sul palco del Giro D’Italia prima della partenza dei ciclisti, a piazza Plebiscito giovedì 11 maggio. Inoltre, i ragazzi anastasiani potranno vivere un’altra esperienza unica: salire sul pullman Azzurro – bus didattico all’interno del villaggio degli sponsor – e partecipare ad una lezione di educazione stradale tenuta dalla Polizia Stradale.
Il progetto con il quale i ragazzi hanno vinto, con l’aiuto e la guida delle insegnanti Maria Angela Pignatiello e Assunta Montanino, si lega in maniera straordinaria alle iniziative messe in campo dall’amministrazione comunale di Sant’Anastasia – che sarà passaggio di tappa proprio giovedì 11 maggio. «In questi giorni abbiamo sostenuto e messo insieme in un ideale percorso gastronomico ristoratori, imprenditori del food, esercenti, artigiani e le loro creazioni dedicate al giro – spiega l’assessore Veria Giordano (Turismo, Pubblica Istruzione) – dunque è stato bellissimo apprendere che una classe anastasiana si era aggiudicata la vittoria di un’iniziativa importante dedicata al Giro proprio con un lavoro sulla piramide alimentare e sull’importanza dello sport legato alla salute: si tratta di una storia illustrata dai ragazzi e, alla fine, una ricetta nostrana che comprende i nostri prodotti, genuini e salutari». Di fatto, la «ricetta», il piatto pensato dai ragazzi della II^ D è una «Fresella Fresca», con peperoncini verdi, pomodorini del piennolo, baccalà, stracciata di bufala, olive anastasiane, aglio, basilico, sale e naturalmente fresella. I colori del tricolore italiano – come del Giro – ci sono tutti.
«Siamo fieri dei ragazzi di tutte le nostre scuole – dice il sindaco Carmine Esposito – e dell’egregio lavoro di insegnanti e dirigenti scolastici. Le iniziative legate al Giro d’Italia proseguiranno ancora nei giorni che ci separano dall’evento, con giorni dedicati allo sport e alla memoria di campioni del ciclismo. Ringrazio a tal proposito tutti gli assessori e in particolare le delegate a Turismo e Sport, Veria Giordano e Cettina Giliberti».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche