giovedì 29 Febbraio 2024
HomeAttualitàScuola. Docenti licenziati per il covid: il Comitato si rivolge al ministro...

Scuola. Docenti licenziati per il covid: il Comitato si rivolge al ministro Valditara

Centinaia di docenti di tutta Italia rischiano di essere licenziati per effetto della sentenza del Consiglio di Stato n.202400766.

Nel 2020 il Ministero dell’Università e della Ricerca indice il bando per un concorso pubblico per l’immissione in ruolo di migliaia di docenti della scuola dell’infanzia e primaria.

Con il sopraggiungere della pandemia da Covid un centinaio di docenti non ebbero la possibilità di partecipare alla prova scritta, perché costretti a casa in quarantena. Per partecipare al concorso presentarono un ricorso al TAR che diede loro ragione e fece svolgere una prova suppletiva.

Dopo il concorso i docenti vincitori furono inseriti nelle graduatorie delle Regioni per le quali avevano partecipato e, quindi, assunti.

Il Ministero dell’Istruzione si appellò,  però, al Consiglio di Stato che pochi giorni fa ha pubblicato la sentenza secondo cui il Ministero non era obbligato a far svolgere la prova suppletiva. I docenti il giorno stabilito per la prova ufficiale erano chiusi in casa contagiati dal Covid. Il TAR ha accolto questa tesi nel particolare contesto della  pandemia.

Al di là di ogni altra considerazioni giuridica, appare in ogni caso opportuno un intervento del Ministero dell’Istruzione e del Merito,  se non del Legislatore, inteso a normare una situazione di fatto divenuta paradossale, con evidente lesione del principio della continuità didattica.

Dopo anni di precariato, formazione continua e un concorso regolarmente vinto, che risulta annullato, centinaia di docenti di ruolo saranno licenziati per effetto della sentenza del Consiglio di Stato. In tante scuole del territorio nazionale sarà interrotta la continuità didattica nel bel mezzo dell’anno scolastico, con grave danno per alunni e famiglie.

Il COMITATO DEI DOCENTI  a rischio di licenziamento

CHIEDE

al Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara di porre rimedio ad una situazione divenuta idonea ad arrecare pregiudizio ai diritti degli alunni, degli insegnanti e delle loro famiglie.

Il Comitato ha fiducia nell’impegno del Ministro e delle Istituzioni interessate al buon funzionamento della scuola italiana.

Firmato

IL COMITATO DEI DOCENTI CHE RISCHIANO IL LICENZIAMENTO A CAUSA DEL COVID

Valentina Pedroni, Roberta Cetro, Susanna Tranchida, Paola Villella, Romina Borio, Manola Pasquale, Barbara Battisti, Cristina Diani, Greta Santiglia, Elisa Canzi, Marta Temporin, Simona Mancarella, Lucia Collina, Gloria Tarozzo, Sara Martusciello, Chiara Brocca, Carmela Iaccarino, Carlotta Bertazzi

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche