giovedì 22 Febbraio 2024
HomeAttualitàSomma. In piazza prevenzione, visite gratuite e microchip per cani

Somma. In piazza prevenzione, visite gratuite e microchip per cani

SOMMA VESUVIANA. Asl Napoli 3 Sud e Comune portano in piazza la prevenzione, visite gratuite il 20 settembre e microchip per i cani.

Un tour del benessere organizzato dall’Azienda Sanitaria, in collaborazione con il Comune, che mette a disposizione le proprie strutture nel segno della prevenzione e non soltanto. Appuntamento a Somma Vesuviana venerdì 20 settembre in piazza Vittorio Emanuele III dalle ore 9:30 alle 18. I medici e gli operatori dell’Asl Napoli 3 sud saranno in piazza per eseguire il paptest per le donne (di età compresa tra i 25 e i 64 anni), consegnare i kit per la diagnosi precoce del tumore del colon retto (uomini e donne tra i 50 e i 74 anni), prenotare la mammografia (donne di età compresa tra i 25 e i 64 anni). Effettuare spirometria ed ecografie per la prevenzione dell’aneurisma dell’aorta addominale. L’iniziativa si inquadra nelle scelte della direzione strategica Asl Napoli 3 Sud rivolte al coinvolgimento diretto dei cittadini, anche attraverso l’impegno dei medici di famiglia, nei programmi di screening e di prevenzione data la costante scarsa partecipazione. In piazza saranno presenti anche medici veterinari con il loro camper per l’applicazione gratuita del microchip, un servizio disponibile per i residenti del territorio della Asl Napoli 3 Sud. I cani dovranno essere accompagnati da persone maggiorenni, muniti di documento d’identità e tessera sanitaria. Inoltre sarà possibile avere informazioni sulla salute del proprio amico a quattro zampe.
“La prevenzione è importante”, spiega il sindaco Salvatore Di Sarno, “spesso è l’unico modo per salvarsi la vita e altrettanto spesso capita che, per motivi economici, la gente eviti di effettuare i dovuti controlli. Ragioni che ci hanno spinto, fin da subito, ad accettare la fattiva collaborazione dell’Asl ed organizzare anche nella nostra Somma una tappa del tour che i medici dell’azienda sanitaria stanno effettuando per tutelare la salute pubblica. Invito i nostri cittadini ad essere presenti, vi aspettiamo in piazza non pensateci troppo, il vostro benessere è importante”.

Tutti i servizi vengono erogati gratuitamente e senza alcuna prenotazione.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche