mercoledì 30 Settembre 2020
Home Attualità Somma Vesuviana. Di Sarno(M5S): "No delocalizzazione del distretto Asl"

Somma Vesuviana. Di Sarno(M5S): “No delocalizzazione del distretto Asl”

SOMMA VESUVIANA. Gianfranco Di Sarno: No alla delocalizzazione del distretto Asl di Somma Vesuviana.

“Con questo video intendo denunciare la grave iniziativa avviata dal distretto sanitario n 48 ai danni della sede dell’Asl di Somma Vesuviana di competenza dell Asl Napoli 3 . Premesso che Somma Vesuviana è il comune capofila con 36000 abitanti seguito dal comune di Marigliano con 30.000 abitanti.
La sede di Somma Vesuviana è di proprietà dell’Asl, un ex Convento, ristrutturato con soldi pubblici grazie a cui oggi è in grado di offrire un ambiente salubre e più che dignitoso alle migliaia di cittadini e di ammalati che ogni giorno hanno bisogno di assistenza sanitaria. Orbene, dal 2007, per logiche di scellerata convenienza politica di questo territorio, la dirigenza di questo distretto negli anni ha iniziato nel pieno silenzio delle istituzioni locali un depotenziamento dei servizi dei cittadini e degli ammalati, traslocando il tutto in un edificio collocato nel secondo Comune,quello di Marigliano, una struttura fatiscente, insalubre e inidonea a garantire, secondo le linee guida, lo svolgimento dei servizi sanitari.”

- Advertisement -

É stato dichiarato stamattina in un video su Facebook dall’onorevole del movimento 5 stelle Gianfranco Di Sarno.

“Questo trasferimento sta continuando e cesserà quando la struttura più efficiente sarà chiusa e collocata nel secondo Comune per numero di abitanti e dunque in pieno dispregio della legge n. 502/92 che individua il criterio di allocazione della sede principale di un distretto sanitario nel comune con maggior numero di abitanti. Il mio impegno è interrompere questo illegittimo depotenziamento di questa adeguata struttura e il ripristino in essa della sede principale del distretto 48 quale suo luogo legittimo e naturale ovvero nel comune di Somma Vesuviana. Pertanto chiedo al direttore Generale dell’ASL Napoli 3, e al direttore del distretto 48, un tavolo tecnico per tutti i provvedimenti necessari”.

Conclude: “Qualora il mio appello dovesse risultare vano, procederò con un’interrogazione parlamentare”.
Queste le dichiarazioni dell’l’on. Gianfranco Di Sarno, Deputato del territorio sommese.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

La caserma dei carabinieri di Saviano illuminata col tricolore

Saviano. Un tricolore illumina da qualche giorno la caserma dei carabinieri di Saviano. Luci verdi, bianche e rosse che si riflettono sull'edificio di ...

Pallavolo B1 F. Alessia Postiglione indicata capitano della Luvo Barattoli Arzano

Lo spogliatoio ha scelto la graduata per la prossima stagione di B1 Alessia Postiglione è pronta per affrontare la sua prima stagione da capitano della...

Scuola. Aprire in sicurezza, l’Asl Na3 sud forma insegnanti Covid

L’Asl Napoli 3 Sud al fianco degli istituti per una riapertura in sicurezza. In collaborazione con le istituzioni scolastiche regionali l’azienda sanitaria ha attivato...

Novità editoriale: “Sopravvissuti”. Le presentazioni

NAPOLI. Martedì 29 settembre ore 18:30  in diretta sul canale YouTube della Polidoro Editore con Vincenza Alfano, Giovanna Scalzo e Antonio Esposito e Sabato 3...

“Abitare la storia: la casa dei Correale”, visita guidata a Sorrento

SORRENTO. Il presidente Gaetano Mauro, il CdA e il direttore Filippo Merola, nell’ottica di collaborazione con le associazioni locali già da tempo intrapresa con...
- Advertisment -