mercoledì 28 Febbraio 2024
HomeAttualitàSomma Vesuviana ha tre nuovi cittadini onorari

Somma Vesuviana ha tre nuovi cittadini onorari

Con una cerimonia partecipata e calorosa l’Amministrazione comunale di Somma Vesuviana (Na) ha conferito la cittadinanza onoraria a tre personalità delle istituzioni, della cultura e dello spettacolo.
I riconoscimenti sono stati assegnati allo scrittore Aldo Vella, alla dirigente scolastica Rosaria Cetro, al manager Mimmo D’Alessandro.
Il Sindaco Salvatore Di Sarno ha ringraziato i tre premiati per aver mantenuto con la comunità di Somma Vesuviana un legame forte e proficuo. L’architetto Aldo Vella da anni è impegnato nella valorizzazione dell’area vesuviana con studi e ricerche. Rosaria Cetro, accolta da una folta rappresentanza di docenti del 2^ Circolo Didattico, ha diretto per 25 anni la scuola primaria e dell’infanzia. Il suo contributo all’educazione ed allo sviluppo culturale di intere generazioni è stato riconosciuto dall’amministrazione comunale come valore permanente della comunità vesuviana. “Il riconoscimento oltre che a me va alla scuola, l’aver pensato a una persona di scuola mostra la vostra attenzione verso i giovani” ha detto Rosaria Cetro.
Il manager D’Alessandro ha ricordato che nelle sue attività di organizzatore di eventi musicali Somma Vesuviana gli è rimasta nel cuore.
Era previsto il riconoscimento anche per il questore di Firenze Maurizio Auriemma che lo ritirerà nella prossima seduta.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche