martedì 26 Gennaio 2021
Home Comunicati stampa Sorrento. Ritorna il mercato della “Terra del Buono”

Sorrento. Ritorna il mercato della “Terra del Buono”

SORRENTO – A conferma della validità dell’iniziativa, venerdì 30 gennaio apertura straordinaria con la presenza di una troupe della Rai con le telecamere del programma “Mi manda Rai Tre” condotta da Elsa di Gati, che con un collegamento in diretta dedicherà ampio spazio ai corretti consumi alimentari, alla qualità dei prodotti ed al risparmio economico, principi ai quali si ispira la manifestazione.

Il programma andrà in onda sulla terza rete Rai dalle ore 10 alle ore 11 dello stesso giorno.
Durante i fine settimana successivi e fino al 15.02.2015 la “Terra del Buono” si ripeterà con possibilità di acquisto di prodotti di alta qualità rigorosamente selezionati e di provenienza esclusiva dalla Campania.
Il progetto della Fondazione “Campagna Amica” e della Coldiretti ha lo scopo di avvicinare i consumatori alle eccellenze agroalimentari del territorio e si realizza grazie anche alla collaborazione del Comune di Sorrento e della Fondazione Sorrento che ha messo a disposizione la tendostruttura installata in Piazza Veniero.
“La presenza della RAI qualifica l’iniziativa e testimonia la validità del progetto che il Comune e la Fondazione Sorrento hanno voluto e sostenuto” commenta il Vice Sindaco di Sorrento Giuseppe Stinga, che aggiunge “ i telespettatori potranno conoscere in diretta la varietà dei prodotti tipici del territorio con un focus su due grandi eccellenze locali: il limone di Sorrento e la pasta di Gragnano”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -