venerdì 19 Luglio 2024
HomeComunicati stampaStriano, il Comune dona una copia della Costituzione agli studenti

Striano, il Comune dona una copia della Costituzione agli studenti

STRIANO – Si è svolta questa mattina presso il plesso di via Monte dell’Istituto comprensivo “Antonio D’Avino”, la cerimonia di consegna di una copia della Costituzione italiana agli alunni delle terze classi della scuola secondaria locale.
Approvata il 22 dicembre 1947 dall’Assemblea Costituente, il testo costituzionale entrò in vigore il primo gennaio 1948. Il Comune di Striano ha voluto celebrare il sessantesimo anniversario coinvolgendo le scuole del territorio e invitando gli studenti alla riflessione e all’approfondimento della storia della nostra Repubblica.
“Ricordare la nascita della nostra Costituzione non significa soltanto celebrare un anniversario, ma anche ragionare sul complesso e doloroso percorso che ha portato il nostro Paese al raggiungimento della democrazia dopo l’infelice esperienza del fascismo”, ha scritto il primo cittadino nella sua prefazione all’opuscolo che verrà donato agli alunni.
Alla manifestazione hanno partecipato il consigliere comunale Aniello Risi, a nome del primo cittadino, il viceprefetto Paola Spena, a nome del Prefetto di Napoli Alessandro Pansa, la dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo D’Avino, Rosanna Maria Luisa Ferraro e il professor Raffaele Urraro, già docente di materie letterarie nei licei, saggista e critico letterario, che ha tenuto la relazione finale sull’attualità della nostra Carta Costituzionale.
Gli alunni delle terze classi si sono soffermati, con i loro interventi, sui vari aspetti della nostra Costituzione e sulla storia della nostra Repubblica, mentre il coro dei piccoli alunni della scuola primaria ha intonato l’inno della scuola D’Avino, “Fratelli d’Italia” e l’Inno alla Gioia di Beethoven, inno ufficiale dell’Unione Europa.

Sostieni la Provinciaonline

Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permettete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi. Clicca qui e aiutaci ad informare ⬇️.

Articoli recenti

Rubriche