martedì 26 Gennaio 2021
Home Appuntamenti "Strit Fud", mercatini e fiera gastonomica a Saviano dal 3 dicembre

“Strit Fud”, mercatini e fiera gastonomica a Saviano dal 3 dicembre

SAVIANO. Il gusto e la magia del Natale con i mercatini e la fiera gastronomica “Strit Fud” dal 3 al 20 dicembre. Ingresso libero.

Si terrà dal 3 al 20 dicembre prossimo la prima edizione del “Natale a Saviano” con i “mercatini e la fiera gastronomica Strit Fud” (rigorosamente in napoletano poiché ci saranno solo tipicità napoletane), promossa dall’Amministrazione comunale con la Fondazione Carnevale Savianese e l’Associazione di volontariato “oltre il meglio”. Nell’area attrezzata i visitatori potranno ammirare, tra le casette di legno e gli stands espositivi, autentici oggetti dell’artigianato locale e della tradizione natalizia in un suggestivo scenario appositamente  realizzato con giochi di luci.

Ogni sera ci saranno spettacoli a tema con canti, balli, karaoke ed esibizione di artisti di strada oltre alla fiera dei sapori enogastronomici della tradizione napoletana.  L’ingresso ai mercatini e all’area spettacoli è libero.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -