giovedì 26 Novembre 2020
Home Cultura e Spettacoli Teatro Augusteo, Massimo Ranieri in “Malìa, notti splendenti. Napoli 1950-1960”

Teatro Augusteo, Massimo Ranieri in “Malìa, notti splendenti. Napoli 1950-1960”

Al Teatro Augusteo di Napoli le notti splendenti di Massimo Ranieri, in scena da venerdì 22 novembre a domenica 1 dicembre 2019 con lo spettacolo “Malìa, notti splendenti. Napoli 1950-1960”.

Uno dei più grandi interpreti della canzone italiana torna al teatro Augusteo per un concerto unico, dedicato a tutti gli amanti della musica napoletana, colonna sonora delle splendenti e indimenticabili serate anni ’50 e ’60. 

- Advertisement -

Accompagnato da una band di superstar del panorama musicale italiano, Massimo Ranieri rivisita le indimenticabili hit di quegli anni, da “Anema e core” a “Tu si’ na cosa grande”, passando per “Luna rossa” e “Torero”. I brani acquistano nuova eleganza grazie alla voce dell’artista, dando vita a un mix ironico e frizzante tipico dell’espressività partenopea, ma al tempo stesso elegante e pieno di sfumature dal sapore americano, risultato otttenuto dagli arrangiamenti di Mauro Pagani.

L’artista riproporrà anche suoi successi come “Rose Rosse” e “Perdere L’Amore”, e sarà accompagnato sul palco, in questo inedito percorso musicale, da Stefano Di Battista ai sassofoni, Marco Brioschi alla tromba e al flicorno, Rita Marcotulli al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria. Ospite dello spettacolo il Maestro di Tip Tap Giorgio De Bortoli.

Organizzazione generale Marco De Antoniis.

Giorni e orari spettacoli: venerdì 22 novembre ore 21:00; sabato 23 novembre ore 21:00; domenica 24 novembre ore 18:00; martedì 26 novembre ore 21:00; mercoledì 27 novembre ore 18:00; giovedì 28 novembre ore 21:00; venerdì 29 novembre ore 21:00; sabato 30 novembre ore 21:00; domenica 1 dicembre ore 18:00.

Prezzi: platea € 55,00 – galleria € 40,00

Informazioni disponibili sul sito del teatro Augusteo o telefonando al botteghino: 081414243 – 405660, dal lunedì al sabato tra le ore 10:30 e le ore 19:30. La domenica dalle ore 10:30 alle ore 13:30.

- Advertisement -
Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

L’Alopecia come simbolo per celebrare il coraggio delle donne in “DONNA LO DEVI A TE”

Nola. Il 30 novembre ricorrerà la seconda edizione di “Donna lo devi a te” ideata da una giovane donna facente parte dell’avvocatura nolana. La protagonista,...

Il sindaco di Cercola positivo al Covid: “Tocca a me battere il maledetto mostro”

Cercola. Il sindaco di Cetcola Vincenzo Fiengo si è ammalato di Covid. A darne notizia lui stesso dalla sua Pagina ufficiale su Facebook....

La denuncia di Piscitelli: “Riapre il cimitero e non funziona neanche il rilevatore di temperatura”

Somma Vesuviana. Riapre il cimitero e giá all'ingresso nascono i problemi. A farlo notare il consigliere comunale Vincenzo Piscitelli. "Ci avevano garantito che...

Guasto improvviso, manca l’acqua ad Ottaviano

Ottaviano. La GORI comunica che sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un guasto improvviso, nelle seguenti zone...

Un monumento a Diego Maradona al Cimitero degli Illustri, petizione online

Napoli. Un monumento a Diego Armando Maradona negli spazi del cosiddetto “Quadrato degli Illustri” del cimitero di Poggioreale a Napoli. La proposta è dell’impresario...
- Advertisment -