sabato 1 Ottobre 2022
HomeAppuntamentiThomas Pololi e Stella Infante si esibiscono al Freqency

Thomas Pololi e Stella Infante si esibiscono al Freqency

POMIGLIANO D’ARCO. Una serata di musica, spettacolo e molto di più. Domenica 13 aprile con l’esibizione di Thomas Pololi e Stella Infante al Freqency di via Romani 11, free entry dalle 21,30.

I due artisti hanno iniziato a collaborare anni fa producendo una canzone dal titolo “Oh, shuttle, perché?”, in cui si domanda ad uno shuttle per quale motivo abbandona i due reattori ausiliari che gli hanno permesso di uscire dall’atmosfera terrestre, lasciandoli precipitare verso la terra. Pololi+Infante sono come i due reattori ausiliari. Durante ogni concerto lanciano il pubblico verso lo spazio profondo sacrificandosi alla forza di gravità.
Thomas Pololi, aspirante Elliott Smith bergamasco, è in uscita con il suo primo
e forse ultimo Ep, “Il mio equatore”. S’è esibito, nei suoi panni e in quelli de “Il
primitivo”, in diversi locali dove gli hanno offerto anche degli ottimi piatti di
pastasciutta. E’ uno dei maggiori collezionisti di quaderni delle elementari in
Italia.
Stella Infante, invece, è Mario Esposito. Con il progetto
teatral-musicale SUPERLOWed ha pubblicato il libro-disco “Storia illustrata
dei mezzi di trasporto” e si è esibito in concerti e spettacoli in numerosi locali e
festival letterari, musicali e teatrali italiani.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti