domenica 5 Dicembre 2021
HomePoliticaVillani: 'Direttore a tempo pieno e nuovo personale. Novità per l'ospedale di...

Villani: ‘Direttore a tempo pieno e nuovo personale. Novità per l’ospedale di Sarno’

“Arrivano i primi segnali positivi dall’ASL di Salerno in merito alla gestione del personale del Presidio Ospedaliero di Sarno”: così la Deputata Virginia Villani aggiorna i cittadini del comprensorio dopo la lunga battaglia intrapresa insieme ai consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle, ovvero il capogruppo e vice presidente del Consiglio regionale della Campania Valeria Ciarambino e il collega Michele Cammarano “Ora finalmente c’è uno spiraglio ottimista per il funzionamento del presidio “Martiri del Villa Malta”: abbiamo ricevuto dal Direttore sanitario dell’Asl Salerno, dr. Ferdinando Primiano una serie di rassicurazioni in merito alle tante criticità segnalate sul funzionamento dell’ospedale”.

“Sollecitata dal personale sanitario e dai cittadini, più volte ho scritto ai veritici ASL e mi sono recata a Salerno in quanto l’ospedale di Sarno fino a poche settimane fa, era oramai al collasso. Oltre ad essere gestito da un Direttore Sanitario a mezzo servizio, impegnato anche a Sapri, il personale era ridotto all’osso tanto che si era costretti a scegliere tra l’emergenza e il servizio presso i reparti – dichiara l’On. Villani – Mi ha rassicurato molto apprendere dalla Direzione Sanitaria dell’ASL di Salerno che adesso, proprio come mi aveva già anticipato il Direttore Generale, Mario Iervolino nella mia ultima visita, l’azienda ha nominato i nuovi direttori dei distretti. Quindi da settembre, il direttore sanitario dell’ospedale di Sarno, il dr. Rocco Mario Calabrese sarà impegnato in maniera esclusiva nel nostro presidio. Questa è un’ottima notizia perché ritengo che un ospedale così importante, debba avere una gestione in presenza fissa e costante – continua la Deputata Villani – Inoltre, nelle ultime settimane l’ASL ha indetto diverse procedure di selezione del personale. In particolare, sono in corso le selezioni per 12 Dirigenti Medici di Pediatria a tempo determinato con 3 unità destinate al Presidio di Sarno, 5 Dirigenti Medici di Ostetricia e Ginecologia a tempo determinato di cui 4 da destinare a Sarno. In corso anche la selezione di 5 Dirigenti Medici – Disciplina Chirurgia Generale a tempo determinato, di cui almeno uno sarà destinato al Martiri del Villa Malta. Infine, è in fase di definizione un ulteriore Avviso Pubblico per 12 Dirigenti Medici – disciplina Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza – al fine di sopperire alle carenze dí personale medico in vari ospedali della Provincia, con previsione di assegnazione anche al Presidio di Sarno. Intanto in queste ore sono in contatto anche con la Direzione Sanitaria dell’ASL di Caserta, oltre che quella Salernitana, per sopperire alla carenza di organico e risolvere le criticità di un altro importante reparto di Sarno, quello di Ostetricia e Ginecologia: un punto di eccellenza che ha bisogno del massimo sostegno!”.

“Buone notizie anche in merito alla dotazione tecnologica e all’uso della strumentazione nel presidio ospedaliero di Sarno, altra criticità che avevamo segnalato alla Direzione generale aziendale. Nell’ultimo anno l’ASL ha acquistato per Sarno: 3 ecotomografi di alta fascia, 20 letti di degenza elettrificati, 12 ventilatori polmonari completi di monitor multiparametrici, 24 pompe per infusione di vari modelli, una TAC a 120 slide e una colonna per videoendoscopia digestiva ad altissima definizione, entrambe in fase di collaudo. Si tratta di strumentazioni disponibili e che sono già in corso di utilizzo” spiega l’On. Villani.

“Anche se sono ancora molte le criticità da risolvere nell’ospedale di Sarno, mi auguro che però questa prima fase di potenziamento del personale nel presidio rappresenti l’avvio di un processo riorganizzazione e ammodernamento di un nosocomio, che durante il periodo della pandemia, è stato un’ancora di salvezza in una zona di frontiera. Il nostro ospedale è troppo importante per essere sottovalutato: è un punto di riferimento non solo per l’Agro Nocerino Sarnese, ma anche per tutta l’area dell’hinterland napoletano. Nel ringraziare la Direzione Sanitaria dell’ASL per gli sforzi che sta mettando in campo tra non poche difficoltà dovute alla gestione regionale della sanità, voglio ribadire ai cittadini che il mio impegno per assicurare il rispetto dei livelli essenziali della sanità nel territorio dell’Agro, prosegue senza sosta. Continuerò a offrire all’ASL la mia piena collaborazione e a monitorare le prestazioni dei servizi sanitari, non solo presso l’ospedale di Sarno ma anche presso i nosocomi di tutto il territorio” conclude la Deputata M5S Villani.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti