martedì 1 Dicembre 2020
Home Attualità Villaricca in campo contro il bullismo. Dal 2 al 9 febbraio...

Villaricca in campo contro il bullismo. Dal 2 al 9 febbraio al via la settimana “Stop bullying”

Villaricca- “Villaricca parteciperà alla settimana regionale contro il bullismo poiché ci sentiamo, come istituzione, fortemente coinvolti nella risoluzione di una problematiche che interessa i nostri ragazzi. Le iniziative messe in campo dall’amministrazione in collaborazione con le scuole e le associazioni culturali del territorio sono destinate, non solo a soggetti coinvolti in atti di bullismo tradizionale e di cyberbullismo, ma anche al personale scolastico, educatori ed operatori presso centri di aggregazione giovanile”. 
In questo modo il sindaco di Villaricca Maria Rosaria Punzo, assieme all’assessore alle politiche sociali Loredana Granata, promuove, raccogliendo l’invito sancito nella L.R Campania 11/2017, la settimana di sensibilizzazione sul Bullismo e Cyber-bullismo dal titolo “stop bullying” che si aprirà il 2 febbraio con l’inaugurazione presso il palazzo di città della mostra fotografica a cura di Massimiliano Senatore con gli studenti del liceo Don Mauro. La settimana si chiuderà con la sfilata di carnevale dal titolo “Non siate bulli, ma siate belli…come angeli” che si terrà il 9 febbraio. Cuore dell’evento il convegno di mercoledì 7 febbraio alle ore 10.30, presso la sala consiliare di Palazzo di città ‘Don luigi sturzo’ dal titolo “I giovani e il Cyberbullismo” nel quale interverranno personalità del mondo delle istituzioni, della giustizia e della società civile. 
“Diremo stop al Bullismo attraverso la formazione ed informazione nelle scuole del territorio, attraverso la cultura, la musica, il teatro e lo sport. Interessanti saranno i diversi momenti di formazione che si svolgeranno nelle scuole, ma il coinvolgimento dei ragazzi avverrà anche attraverso diversi momenti di sport, musica e teatro che inseriti nel calendario” spiega l’assessore Granata.
A collaborare agli eventi le associazioni Braccialetti Rosa, illimitarte e Madrearte che si occupano della messa in scena di spettacoli teatrali e musicali con la commedia “Scherzi da preti” e lo show musicare dedicato a Fabrizio De Andrè dal titolo “Faber il professore”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Casillo scrive a Giletti: “L’immagine del Vesuvio che ha dato danneggia cittadini, piccole imprese, associazioni”

Ottaviano. Il presidente del parco nazionale del Vesuvio Agostino Casillo scrive una lettera aperta a Massimo Giletti dopo la trasmissione di domenica. Egr....

Nasce “Prove di futuro”, una rubrica culturale delle associazioni del territorio

Somma Vesuviana. Nasce "Prove di futuro", una rubrica culturale che si pone l'obiettivo di creare un luogo d'incontro, momentaneamente virtuale, dove far nascere riflessioni...

Chiede il pizzo ad ex sindaco vittima di camorra, lui lo fa arrestare

Calvizzano. Chiede il "pizzo" a ex sindaco, il cui papà fu ucciso perché si oppose alle richieste estorsive, lui non esita un attimo...

Sanzioni e denunce per violazioni Anticovid, effettuati dalla Finanza 1159 controlli

Napoli. Sanzioni e denunce per violazioni Anticovid, controllati 1159 tra negozi e persone. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha rafforzato...

L’Uici organizza il “Caffè letterario” virtuale, ecco come partecipare

Sant'Anastasia. Dal 6 dicembre, sulla nostra pagina fb “Uici Sant'Anastasia e paesi Vesuviani”, daremo il via al nostro “Caffè letterario Vesuvio”, un’iniziativa che si...
- Advertisment -