mercoledì 24 Aprile 2024
HomeCronacaViolentata in Circum, le telecamere hanno ripreso le fasi dell'aggressione

Violentata in Circum, le telecamere hanno ripreso le fasi dell’aggressione

SAN GIORGIO A CREMANO. Dettagli inquietanti emergono dalla brutale aggressione sessuale ai danni di una giovane 24enne di Portici. I tre avevano cercato di abusare di lei già una ventina di giorni addietro. Le fasi della violenza sono state riprese dalla telecamera puntata sulle porte dell’ascensore.

Stanno emergendo, in queste ore, dettagli raccapriccianti sulla violenza sessuale di gruppo subita dalla 24enne porticese, nella Stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano. I tre ragazzi fermati, tutti del posto e con un’età compresa tra i 18 e 19 anni, sono stati identificati dagli agenti del Commissariato locale e dalla Squadra Mobile.
Gli abusi sono stati ripresi da una delle telecamere di sorveglianza, avvenuti nel vano ascensore, tenuto fermo al piano mentre le porte si aprivano e chiudevano. A dimostrazione di ciò la telecamera che ha ripreso le fasi dell’aggressione. Ai tre sono stati sequestrati i cellulari e gli è stato prelevato il Dna. Purtroppo, nella triste vicenda, è emerso che i tre avevano tentato di abusare della ragazza già una ventina di giorni fa, ma la 24enne , in quell’occasione, era riuscita a divincolarsi ma non aveva denunciato l’accaduto. Ieri, con la scusa di chiederle scusa della volta precedente, l’hanno invitata con insistenza a fumare uno spinello in loro compagnia, trappola dalla quale non è riuscita questa volta ad uscirne: l’hanno violentata a turno.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche