giovedì 8 Dicembre 2022
HomePoliticaPari Opportunità al Casamale: "La donna in Abside-Raccontiamo le donne"

Pari Opportunità al Casamale: “La donna in Abside-Raccontiamo le donne”

SOMMA VESUVIANA. “La donna in Abside”, evento al Casamale della Commissione Pari Opportunità.

“La donna in Abside-Raccontiamo le donne” è l’evento organizzato dalla Commissione Pari Opportunità (Cpo) del Comune, in collaborazione con l’Ente e le associazioni “Amici del Casamale”, centro lettura “Huck Finn”, Tammurriata e Fidapa. Un momento di riflessione, poesie, musica che si terrà venerdì 8 marzo a partire dalle 18 presso l’abside della chiesa Collegiata nell’antico borgo di Somma Vesuviana.
“Non si deve smettere mai di ‘festeggiare’ la donna”, commenta il sindaco Salvatore Di Sarno, “oggi più che mai bisogna impegnarsi per rendere concrete le pari opportunità di genere. Come Ente lavoriamo da tempo a progetti che permettano alle donne di essere, lavoratrici, madri e anche impegnate nel sociale. Motivo per cui abbiamo voluto attivare la Cpo che ha lavorato anche a diversi progetti contro la violenza, cominciando proprio con i più giovani per sradicare i pregiudizi, non ci fermiamo e anche la giornata dell’8 sarà importante per il percorso che stiamo portando avanti”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti