lunedì 4 Marzo 2024
HomePoliticaWi-fi gratuito a Ercolano, già attivi 15 access point nella città

Wi-fi gratuito a Ercolano, già attivi 15 access point nella città

ERCOLANO. Da oggi wi-fi gratuito a Ercolano. Già attivi 15 access point presso le attrazioni turistiche e nei luoghi più frequentati della città. Si potrà navigare gratis fino a tre ore al giorno.

 

È stato presentato ufficialmente ieri la Rete Wi-FI del Comune di Ercolano che consentirà l’accesso gratuito ad internet in vari punti della città. Sono per il momento 15, infatti, gli access point attivi che consentono la connessione ad internet mediante la rete “Città di Ercolano WIFI” installata in prossimità dei luoghi più frequentati della città (Scavi, Mav, Villa Maiuri) e nei pressi di tutti gli edifici comunali. Altri quattro hot-spot, inoltre, sono in via di attivazione in via Marconi, Piazzale Stazione, Parco Inferiore di Villa Favorita e Cimitero. (la mappa completa:https://www.google.com/maps/d/u/0/viewer?mid=17Sak9hsoZqeqB0QEWceVBOGx2K0 )

 

Per effettuare l’accesso e poter ricevere fino a 3 ore al giorno di internet gratuito è necessario accedere attraverso la rete Città di Ercolano WIFI, registrarsi con i propri dati ed il proprio numero di cellulare e scegliere le proprie username e password (la registrazione può essere effettuata anche mediante la pagina https://ercolano.publicwifi.it/).

 

«Nell’epoca in cui tutto passa attraverso internet, dotare la città di una rete wi-fi gratuita era una delle priorità che avevamo individuato. Si tratta di una novità che si rivolge principalmente ai giovani, ma che coinvolgerà una gran parte della popolazione visto che oggi c’è almeno uno smartphone in ogni famiglia. Fatto il primo passo, siamo già al lavoro per installare nuovi hot-spot e, nel giro di qualche settimana, coinvolgeremo i commercianti in modo da estendere ulteriormente la rete wi-fi in tutte le zone della città», così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

 

La rete wi-fi del Comune di Ercolano è federata con la Rete Nazionale Free ItaliaWiFi, che opera già in decine di città italiane. «Grazie all’adesione alla Rete Nazionale, le stesse credenziali per accedere al wi-fi comunale di Ercolano consentiranno di accedere anche alle reti di città come Roma, Torino, Venezia, Genova e tante altre – dice Paolo Grillanti, responsabile del Centro Elaborazione Dati del Comune di Ercolano che ha  coordinato il lavoro per la realizzazione del wi-fii gratuito a Ercolano -. Utilizzando esclusivamente risorse open-source, siamo riusciti a portare a termine il progetto praticamente a costo zero per l’Amministrazione Comunale. Si tratta di una buona prassi che continueremo a portare avanti per offrire ai cittadini servizi sempre più efficienti».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche