breaking news

Un mondo di solidarietà, per i 10 anni del charity ospiti Gigi D’Alessio e Povia

25 gennaio, 2018 | by Comunicato Stampa
Un mondo di solidarietà, per i 10 anni del charity ospiti Gigi D’Alessio e Povia
Comunicati stampa
0

Sabato 27 gennaio 2018 al Teatro Mediterraneo di Napoli si festeggerà il decimo anniversario del charity più importante di Napoli. Eccezionalmente per l’occasione il bravissimo cantante Gigi D’Alessio si esibirà live in un emozionante momento dedicato alla città di Napoli. Il grandissimo cuore di Gigi D’Alessio ancora una volta si fa notare per la sua sensibilità.

Un anno importante per “Un Mondo di Solidarietà”, evento charity ideato e curato nella direzione artistica da Diego Flora, che trova la sua madrina nella straordinaria Maria Grazia Cucinotta e che, per la decima edizione, ospiterà sul palco del Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare Gigi D’Alessio. Una guest preziosa per la serata di sabato 27 gennaio (ore 20.30), condotta dalla meravigliosa Maria Mazza, che dividerà la scaletta e l’annuncio degli ospiti in scena con Peppe Iodice. L’evento è patrocinato dal Comune di Napoli.

Gigi D’Alessio eseguirà i suoi brani di successo, sostenendo, con la sua attesa presenza e le sue canzoni, il progetto a cui sarà devoluto l’intero incasso della serata. “Un Mondo di Solidarietà”, nella sua decima edizione, è dedicato al progetto di cooperazione internazionale “All inclusive”, intervento multi-settoriale a supporto dell’integrazione delle persone con disabilità nella regione di Dar es Salaam, in Tanzania.

Un nome importante del panorama musicale italiano per un cast che, come ogni anno, regala alla platea un grande show tra canzoni e cabaret. Sul palcoscenico del Teatro Mediterraneo si esibiranno Paolo Caiazzo, Valentina Stella, Maria Bolignano, Povia, Andrea Radice. Non mancheranno i coreografi Vincenzo Durevole e Giovanna D’Anna, che apriranno lo spettacolo con Marika Cecere.

Un pubblico sempre molto numeroso che porta “Un Mondo di Solidarietà” al sold out ma anche aziende che sostengono la causa. Quest’anno, in rete, Mulish, Faber e Queen’s Chips.

Lascia un commento