lunedì 24 Giugno 2024
HomePoliticaFesta della Liberazione, ecco gli appuntamenti organizzati dal Pd

Festa della Liberazione, ecco gli appuntamenti organizzati dal Pd

SOMMA VESUVIANA. Il Partito Democratico organizza tre incontri per promuovere la cultura della legalità in vista del 25 Aprile Festa della Liberazione.

La Memoria e il Sud
“Abbiamo voluto coniugare il valore, il ricordo, i principi e la storia della Liberazione (1945 – 2016). A distanza di 71 anni – afferma il segretario del Partito Democratico di Somma Vesuviana, Giuseppe Auriemma – la memoria è essenziale alla realizzazione di futuro migliore, poiché esiste un presente che ha ancora bisogno di essere liberato da quelle presenze e occupazioni che ancora sono presenti sul nostro territorio – così come nell’intero Sud Italia – e non ne permettono l’evoluzione e lo sviluppo sociale ed economico”.

Il Futuro
“Il Partito Democratico è in prima linea – aggiunge Auriemma – per promuovere la cultura della legalità e della solidarietà all’interno di un progetto che metta a sistema le risorse vive per la crescita, il lavoro, il rispetto dell’ambiente e con un attenzione particolare alla biodiversità e alle eccellenze naturalmente presenti in questa terra”.

Gli appuntamenti
Lunedì 18 Aprile
Alle ore 18.30 presso Teatro Summarte: si terrà l’incontro-dibattito “Sicurezza, legalità, cultura e sviluppo: prospettive per la crescita del territorio”
Interventi:
Saluta e introduce: Giuseppe Auriemma, segretario del PD
Seguono:
Giuseppe Cimmino, capogruppo consiliare del PD e Crescenzo de Falco, consigliere Pd e presidente commissione trasparenza del Comune di Somma

Mena Tatarella – tavolo attività produttive

Marilena Maresca – tavolo attività produttive

Salvatore Cantone-Imprenditore e fondatore dell’associazione Antiracket e Antiusura “Domenico Noviello”

Mario Damiano – pedagogo

Gino Cimmino – Assemblea Nazionale Pd

On. Massimiliano Manfredi – Deputato PD e membro della Commissione Antimafia Camera dei Deputati

Modera: Sonia Sodano (giornalista), Il Mediano

Giovedì 21 Aprile
Alle ore 19.00 presso il Teatro Summarte: si terrà il convegno “Camorre e illegalità : le cento, dieci, mille liberazioni che dobbiamo ancora conquistare”. Presentazione del nuovo numero del magazine “La Camorra, vista&rivista”

Interventi:
Salutano e introducono:
Giuseppe Auriemma, segretario del PD di Somma e consigliere comunale
Giuseppe Cimmino, capogruppo consiliare PD di Somma
Crescenzo de Falco, consigliere PD e presidente commissione trasparenza del Comune di Somma
Giuseppe Esposito, responsabile Enti Locali per il PD Città Metropolitana di Napoli

Seguono:
Vincenzo D’Onofrio, Sostituto Procuratore presso il Tribunale di Avellino

Paolo Mancuso, Procuratore Capo a Nola

Maurizio Patriciello, parroco a Caivano

Mariarosaria Alfano, criminologa

Paolo Miggiano, scrittore e membro della Fondazione Polis
Marco De Scisciolo, avvocato penalista

Debora Scotto di Rinaldo, docente

Massimiliano Manfredi, deputato PD e membro della Commissione Antimafia della Camera dei Deputati

Francesco De Rosa, direttore de “La camorra vista&rivista”
Modera: Gabriella Bellini (giornalista), La ProvinciaOnline

Lunedì 25 Aprile
“Festa della Liberazione”

Alle ore 11.30 si terrà il dibattito “Memoria e futuro”riflessioni, presso sede Partito Democratico di Somma Vesuviana, in piazza Trivio.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche