mercoledì 8 Dicembre 2021
HomeAttualitàAddio a Ciccio Salierno, Casamale in lutto

Addio a Ciccio Salierno, Casamale in lutto

Nelle fote Salierno con Vincenzo Maiello, suo amico di sempre

Somma Vesuviana. È venuta a mancare ieri una delle colonne portanti del centro storico Casamale: Francesco Salierno conosciuto da tutti come Ciccio e sale e pepe, aveva 73 anni. Una persona che non si è mai tirata indietro e sempre impegnata in ogni iniziativa o progetto che riguardava il borgo.
I funerali si terranno oggi alle 16 nella chiesa Collegiata.

Tra i ricordi più belli quelli scritti stamattina dall’Arci e dal suo medico Oreste Vibrati.

“Se per caso si incontravano nel mio ambulatorio, Nicola, Vincenzo e Ciccio (Nicola Polise e Vincenzo Maiello, anche loro amatissimi dai cittadini di Somma Vesuviana, ndr), la sala d’attesa del mio ambulatorio diventava teatro. Sfottò, storie, lazzi, accuse reciproche di infedeltà agli ideali comuni, tutto ad alta voce. Allora io mi affacciavo e con sguardo severo e voce altisonante li rimproveravo, dicevo che quelli del Casamale erano tutti così, solo chiasso e nient’altro, li invitavo a stare zitti o ad andarsene e cambiare medico… Ahh tu questo vuoi mi rispondevano all’unisono, ma noi non ti cambieremo mai… Ieri Ciccio ha raggiunto Nicola e Vincenzo dove il medico non serve più… Io ho avuto l’onore e il piacere di averli come pazienti, ma soprattutto come amici ed esempi di vita”.

E poi l’Arci.
“Buongiorno amici, con estremo dolore apprendiamo della dipartita di Ciccio Salierno. Negli anni ’70 Ciccio è stato uno dei soci fondatori dell’ Arci Somma e, durante questi decenni, ha sempre mostrato interesse per le nostre iniziative. Fino all’ultimo. Perno fondamentale della Festa della Montagna e della Festa delle Lucerne, insieme a Vincenzo Maiello, curava le prospettive delle cupole. Bravo tammurraro ed attore del teatro popolare sommese, interpretava magistralmente la canzone di Zeza oltre ad essere un personaggio di spicco nella Cantata dei Pastori. L’ARCI Somma tutta si stringe al dolore della famiglia ed esprime le più sentite condoglianze”.

Alla moglie Carmela Sirico, figli Giovanni, avvocato e già assessore al Comune di Somma Vesuviana, Immacolata, alla famiglia giungano le condoglianze della redazione e l’abbraccio del direttore Gabriella Bellini.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti