martedì 18 Giugno 2024
HomePoliticaAffetta da grave obesità rischia di morire, il PD di Somma: "Vicini...

Affetta da grave obesità rischia di morire, il PD di Somma: “Vicini alla grande passionaria Adele Pizzi”

SOMMA VESUVIANA. Il PD di Somma Vesuviana é vicino alla grande passionaria Adele Pizzi affetta da una grave obesità che le ha provocato un coma temporaneo per le difficoltà respiratorie a cui é stata sottoposta.

La nostra solidarietà e il nostro impegno attuale e futuro per Adele, donna sempre impegnata nella sua gioventù e non solo, sul fronte delle rivendicazioni dei diritti e dell emancipazione femminile e dell’ intera società, affinché si ponga al centro della nostra azione politica un tema di alto spessore socio-sanitario che colpiscono le nostre comunità. Sarà il punto focale delle nostre politiche sul walfare facendo entrare nel piano sociale di zona un così delicato problema a cui é esposta Adele e altri casi come lei.
Saremo vigili per tutelare i bisogni di Adele e per affrontare questa gravissima patologia che colpisce la società contemporanea.
Il Segretario del Pd di Somma, Giuseppe Auriemma

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche