domenica 26 Maggio 2024
HomeCronacaAgnello pasquale, salumi e formaggi senza certificazione sanitaria: sequestro Nas

Agnello pasquale, salumi e formaggi senza certificazione sanitaria: sequestro Nas

Carni, salumi e formaggi privi della necessaria certificazione sanitaria e della tracciabilità – per un peso complessivo oltre i 450 chili – sequestrato dai Nas a Cardito.

I carabinieri del Nucleo antisofisticazione hanno proseguito i controlli in particolare nei giorni che hanno preceduto le festività pasquali – visto anche l’incrementarsi della vendita delle carni, soprattutto, degli agnelli in questo particolare periodo dell’anno.

E’ partito, dunque, il blitz che ha visto al centro dei controlli il supermercato ad insegna “Sigma”, gestito dalla società “Supermercato Zanfardino s.a.s.”, quest’ultima legalmente rappresentata dal 51enne A. Z. A seguito dei controlli tesi alla salvaguardia del rispetto delle norme per la salute e igienico-sanitarie degli alimenti e dei locali dove di producono e lavorano gli stessi, il bilancio è stato a dir poco negativo: i militari per la Tutela della Salute hanno proceduto alla chiusura amministrativa del deposito alimentare del supermercato poiché il locale è risultato privo dell’indispensabile registrazione sanitaria nonché dei requisiti minimi per il rispetto delle norme igienico-sanitarie e strutturali. Non solo. Alla dettagliata verifica eseguita, i Nas hanno sequestrato 330 chili di alimenti tra carni – carcasse di agnelli, diverse tipologie di salumi e formaggi – e alimenti vegetali perché privi della documentazione che ne garantisse la tracciabilità.

Al controllo che si è esteso anche ai mezzi adoperati per il trasporto degli alimenti, i carabinieri dell’Antisofisticazione hanno riscontrato, infine, altri alimenti – carne di agnello – privi di qualsivoglia indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità e dunque la sicurezza alimentare. Nel furgone coibentato utilizzato per trasporto alimenti in uso alla società “B.&G. di Paolo commercio e lavorazione carni s.r.l.”, di Cardito, i Nas hanno sequestrato ulteriori 120 chili circa di prodotti carnei (carcasse di agnelli).

Il valore della struttura sottoposta a sequestro ammonta a circa 50 mila euro mentre quello della merce a circa 8 mila.

 

di Patrizia Panico

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche