lunedì 5 Dicembre 2022
HomePoliticaAssessore e sindaco:"Controlli Nas confermano la qualità della mensa"

Assessore e sindaco:”Controlli Nas confermano la qualità della mensa”

SANT’ANASTASIA. Controllo Nas mensa scolastica in due plessi del territorio, nessuna irregolarità riscontrata. La soddisfazione dell’assessore al ramo Bruno Beneduce e del sindaco Lello Abete.

Dopo il controllo dei Nas avvenuto martedì mattina nei plessi scolastici di corso Umberto e via Strettola appartenenti al primo istituto comprensivo Tenente Mario de Rosa, nel quale non è stata riscontrata nessuna irregolarità nei locali della struttura e soprattutto che i pasti distribuiti nella mensa scolastica sono risultati assolutamente nella norma, l’assessore all’Istruzione Bruno Beneduce dichiara: “Sono molto soddisfatto e compiaciuto per quanto emerso dalla ispezione dei NAS. Già la presenza, l’attività di controllo e di ispezione ci tranquillizza e ci garantisce sulla qualità del servizio che ci viene offerto”. Continua: “Il fatto che la conferma provenga da soggetti qualificati e deputati istituzionalmente, ci rincuora ulteriormente sulla idoneità di monitoraggio concreto e costante che già da tempo abbiamo intrapreso”. Dello stesso avviso il sindaco Lello Abete, dichiara: “Ottimo il risultato dell’ ispezione” poi spiega: ” la dimostrazione che l’attenzione da sempre posta al servizio di refezione scolastica, ha trovato una conferma che contribuisce a restituire tranquillità ai nostri concittadini ed in particolare ai nostri figli, per i quali il livello di attenzione e di cautela risulta doveroso”. Poi conclude: “Incoraggiati dalla vicenda, proseguiremo nell’attività di attento controllo, in questo ed in tutti i settori nei quali possiamo contribuire alla migliore delle condizioni dei nostri cittadini”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti