martedì 18 Giugno 2024
HomeCronacaAutotrasportatore cinese bloccato dalla Guardia di finanza

Autotrasportatore cinese bloccato dalla Guardia di finanza

NAPOLI – Sequestrano ingente quantitativo di giocattoli cinesi con il marchio contraffatto della Comunità europea.

L’operazione è stata condotta ieri dalla guardia di Finanza di Caserta nei pressi del casello autostradale di Napoli.

I militari durante un’azione di controllo, avevano bloccato un furgone sospetto. Alla guida dell’automezzo un cittadino orientale che trasportava un carico speciale. Oltre novemila giocattoli, con il marchio “China Export”, depositati all’interno senza la documentazione di accompagnamento richiesta.

Il materiale è stato subito posto sotto sequestro e l’autotrasportatore denunciato con l’accusa di violazione delle norme europee e per pubblicità ingannevole.

Anna Maria Romano

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche