lunedì 26 Settembre 2022
HomeAttualitàCarabinieri, il Maggiore Vizzino assume il comando del nucleo informativo di Napoli

Carabinieri, il Maggiore Vizzino assume il comando del nucleo informativo di Napoli

Napoli. Da oggi 31 agosto il Maggiore Cosimo Vizzino assume il comando del Nucleo Informativo del Provinciale Carabinieri di Napoli. L’Ufficiale, leccese nato nell’83, sostituisce il Ten. Col. Giangabriele Affinito che dopo 5 anni di esperienza partenopea – durante la quale ha conseguito molteplici risultati nella lotta alla criminalità organizzata con diversi disvelamenti di operazioni di riciclaggio – ha assunto il comando presso il battaglione della scuola Marescialli di Firenze.

Arruolato nell’Arma nel 2004 e impiegato per un breve periodo presso il battaglione mobile dei Carabinieri di Mestre, il Maggiore Vizzino ha frequentato il 186° corso dell’Accademia Militare di Modena e la scuola Ufficiali Carabinieri di Roma.
Sposato e padre di due bambine di 9 e 2 anni, l’Ufficiale ha comandato la Compagnia di Intervento Operativo di Milano, il Nucleo Operativo e Radiomobile di Agrigento e le Compagnie Carabinieri di Randazzo (CT) e Sesto San Giovanni (MI). Il comando del Nucleo Investigativo di Trento l’ultima esperienza prima di arrivare a Napoli dove si occuperà di criminalità organizzata, di eversione e terrorismo.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti