lunedì 6 Luglio 2020
Home Politica Città Metropolitana: a Iovino le deleghe trasporti, mobilità, Premio Cimitile e Agenzia...

Città Metropolitana: a Iovino le deleghe trasporti, mobilità, Premio Cimitile e Agenzia Area Nolana

NAPOLI – Questa mattina il sindaco della Città Metropolitana di Napoli Luigi de Magistris ha firmato i decreti con i quali procedere all’ assegnazione delle deleghe agli 11 consiglieri, come previsto dallo statuto dell’Ente.

Al consigliere della Città Metropolitana di Napoli Francesco Iovino, rappresentante in consiglio dell’area nolano-vesuviana, vanno le deleghe strade, trasporti e mobilità; Agenzia Area Nolana; Premio Cimitile.

“Deleghe fondamentali per il nuovo ente Città Metropolitana di Napoli, così come voluto dalla legge Delrio” afferma Iovino.

- Advertisement -

Si tratta di settori strategici che danno la capacità di ridisegnare l’area metropolitana con milioni di investimenti e la possibilità di rilanciare la mobilità, il trasporto e la viabilità necessarie a garantire una ripresa economica, sociale e culturale.

Con l’assegnazione di tali deleghe a Iovino, De Magistris ha voluto premiare anche le aree interne, in particolare quella nolana e vesuviana, al fine di dare la giusta attenzione e centralità ai cittadini del territorio e alle loro esigenze di vita.

“Sono soddisfatto e felice delle deleghe ricevute, tra le più importanti dell’area metropolitana, e di collaborare fattivamente col sindaco” conclude Iovino.

Le altre deleghe assegnate: David Lebro: vicesindaco, pianificazione territoriale ed urbanistica, fondi comunitari; Elena Coccia: Patrimonio culturale, valorizzazione dei teatri, Grande Progetto Pompei; Elpidio Capasso: Bilancio, finanza locale e società partecipate; Domenico Marrazzo: Edilizia scolastica, tenuta e valorizzazione del patrimonio immobiliare; Salvatore Pace: Istruzione, formazione e piano di dimensionamento scolastico; Marco Ponticiello: Informatizzazione ed agenda digitale; Carmine Sgambati: Piano triennale lavori pubblici; Polizia metropolitana, Consorzio Sole; Paolo Tozzi: Ambiente; sicurezza delle coste; Vincenzo Carbone: Promozione dello sviluppo economico ed attività produttive; politiche del lavoro e formazione professionale; Raffaele Lettieri: Centro unico degli acquisti, avvocatura.

- Advertisement -
Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Il candidato sindaco Esposito in diretta Facebook risponde agli anastasiani

Sant’Anastasia. Domande e risposte, dal programma elettorale ai problemi della città, dalle criticità alle soluzioni. Il dott. Carmine Esposito, candidato sindaco di e...

Teatro, il ritorno di Massimiliano Gallo con “Resilienza 2.0”

NAPOLI. Teatro, appuntamento all'Arena Flegrea con il noto attore Massimiliano Gallo con lo spettacolo "Resilienza 2.0". Appuntamento sabato 11 luglio.  Massimiliano Gallo torna in scena...

Espropi, condannato il Comune di Massa di Somma

MASSA DI SOMMA. Condannato il Comune di Massa di Somma, "L'ente ha resistito in giudizio con mala fede". Il Tribunale di Nola ha condannato il...

S.Anastasia. Elezioni, Pone: “La fascia non può essere trofeo o feticcio”

SAN'ANASTASIA. Pone: "La fascia non può essere trofeo o feticcio da esibire. Mi impegno per far ripartire Sant'Anastasia". Una diretta sintetica, ma chiara e rivolta...

S.Anastasia. Real Vesuviana: “Giuseppe dalla luce al buio”

SANT'ANASTASIA. Riceviamo e pubblichiamo nota stampa dall' Asd Napoli Real Vesuviana. "Giuseppe è l’uomo, l’evoluzione di un bambino che improvvisamente, a soli sei anni ,perde...
- Advertisment -