venerdì 4 Dicembre 2020
Home Cronaca Cocaina e bilancino di precisione, arrestata pusher - corriere

Cocaina e bilancino di precisione, arrestata pusher – corriere

VOLLA. Cocaina e bilancino, arrestata  per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio Vincenza Matarazzo, 42enne di Volla, già nota alle forze dell’ordine. Più che una pusher, la donna era molto probabilmente un corriere della droga.

Secondo gli inquirenti, infatti, la donna trovata in possesso di una grossa dose di cocaina ancora in pietra – la dose, 25 grammi confezionata sottovuoto, doveva poi essere tagliata e lavorata prima di finire sulla piazza di spaccio – molto probabilmente la stava consegnando a terzi quando è stata fermata. Inoltre, nell’altra tasca del giubbino aveva altri 5 grammi, questi ultimi però già pronti per lo spaccio. In tasca portava anche un minuscolo bilancino di precisione, un formato tascabile piccolo quanto uno specchietto da borsa. Quel ‘panetto’ di cocaina grezzo ancora da lavorare, di soli 25 grammi, sarebbe andato forse già il mattino dopo nella piazza di spaccio per fruttare fino a 5mila euro. La donna, arrestata l’altra sera nei pressi della sua abitazione, in via Alfieri, nell’area di residenza popolare delle Iacp, lo scorso fine settimana era stata denunciata per furto aggravato di energia elettrica nel corso dei controlli dei carabinieri e tecnici Enel. Un’operazione che portò allo scoperto un’intera palazzina – 23 su 24 famiglie denunciate – allacciate abusivamente alla condotta centrale dell’Enel.

Quando è stata fermata e controllata dai militari della locale stazione, la donna non ha opposto nessuna resistenza. Anzi, consapevole del grosso bottino che portava addosso, avrebbe ammesso di avere “la roba addosso” e, pertanto, di non azionare sirene ed è salita nell’auto con i carabinieri. Dopo l’iter in caserma la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Paletti in ghisa nel basolato antico, esposto alla Soprintendenza

Somma Vesuviana. Un nuovo esposto per i paletti in ghisa fatti installare dal Comune bucando il basolato del borgo medievale del Casamale. A presentarlo...

Terra dei Fuochi, “Il vice prefetto Romano all’Agenzia di Sviluppo: sancita sinergia per Action Day”

Camposano. L’incaricato per il contrasto al fenomeno dei roghi dei rifiuti in Campania, Filippo Romano, in visita alla sede dell’Agenzia di Sviluppo dei Comuni...

Una messa per ricordare Carmine, vittima del Covid

Somma Vesuviana. In tempi di Covid una preghiera, una presenza in chiesa ( rispettando le norme) é un modo per essere vicini ad una...

Amianto, l’associazione “Il Castello di Cisterna” chiede chiarimenti al sindaco

Castello di Cisterna. Una situazione presente davanti agli occhi di tutti, ora l'associazione "Il Castello di Cisterna", scrive una nota pubblica in cui chiede...

“Giallo Ocra”: il romanzo d’esordio di Giusi De Luca

Napoli. "Giallo Ocra", di Giusi De Luca, un giallo ambientato a Napoli, che fa tappa anche in Provenza. Della Bertoni editore è disponibile...
- Advertisment -