sabato 24 Settembre 2022
HomePoliticaElezioni, la denuncia di Auriemma (Cinque Stelle): «Compravendita di voti, pratica vergognosa»

Elezioni, la denuncia di Auriemma (Cinque Stelle): «Compravendita di voti, pratica vergognosa»

Acerra. «Nel rispetto della peggiore tradizione delle peggiori campagne elettorali, anche a questa assistiamo al becero tentativo di comprare voti, come segnalato da alcuni cittadini sui social network, in modo particolare ad Acerra». Lo dichiara Carmela Auriemma, candidata alla Camera per il Movimento Cinque Stelle al collegio uninominale di Acerra alle elezioni politiche del 25 settembre.

Aggiunge Auriemma: «In questi giorni ho indicato proposte concrete per il territorio, ho raccontato il mio impegno e quello del Movimento, ho ascoltato i cittadini. Se altri preferiscono scorciatoie illegali, evidentemente non hanno argomenti se non quelli della vergogna e dell’indecenza. Per fortuna la gente non è stupida e sa che quella del 25 settembre è l’occasione per portare a Roma le istanze e le problematiche dei territori»

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti