martedì 27 Luglio 2021
HomePoliticaEmergenza scuole, pentastellati al sindaco: "Auspichiamo un intervento"

Emergenza scuole, pentastellati al sindaco: “Auspichiamo un intervento”

POMPEI. Continua l’emergenza nelle scuole di Pompei

Continua senza sosta l’emergenza nelle scuole della nostra città. Ecco perché ci rivolgiamo direttamente al Sindaco di Pompei:
“Egregio Sindaco, alcuni genitori dei bambini che frequentano la scuola materna Amedeo Maiuri ci riferiscono che da settimane piove letteralmente all’interno di una classe e nel corridoio principale dell’istituto. Nonostante i ripetuti solleciti delle mamme, anche in forma ufficiale, non sono stati presi ancora provvedimenti per la messa in sicurezza. Auspichiamo un suo diretto intervento per un’immediata risoluzione della criticità. I bambini sono il nostro futuro e per questo motivo tutti dobbiamo impegnarci per la loro tutela. Cogliamo l’occasione per farle notare che nel piano triennale dei lavori pubblici 2017-2019 su un importo totale di € 8.811.863 in opere infrastrutturali, solo € 150.000 sono destinati all’edilizia scolastica. Decisamente migliorabile, visto lo stato in cui versano le scuole di Pompei.”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti