mercoledì 5 Ottobre 2022
HomeComunicati stampaFirmato accordo per i lavoratori del Comune di Castellammare di Stabia

Firmato accordo per i lavoratori del Comune di Castellammare di Stabia

“Oggi finalmente si è arrivati alla sottoscrizione dell’accordo per i pagamenti delle spettanze pregresse degli ultimi tre anni ai lavoratori del Comune di Castellammare di Stabia”. Dichiarano Michele Sichenz, Maria Uccello e Mario Russo, rispettivamente Responsabili territoriali Cgil, Cisl e Uil della Fp di Napoli.
“Cgil, Cisl e Uil unitamente alla Rsu hanno con grande senso di responsabilità sempre ricercato proficue e mature relazioni sindacali nel rispetto delle regole. Proprio questo percorso ha portato alla firma dell’accordo che è stato il risultato, merito di una contrattazione e di un confronto franco e trasparente, riportato sull’unico tavolo deputato a trovare le necessarie soluzioni condivise nell’interesse dei lavoratori, che con senso di responsabilità hanno atteso la conclusione delle trattative, dimostrando professionalità ed un grande senso di appartenenza all’Ente”. Proseguono i Territoriali.

“Un notevole passo avanti, quindi, che non deve però far dimenticare il molto che necessita ancora fare, per cui, sempre con lo spirito che ha contraddistinto queste organizzazioni sindacali e la Rsu, accanto e nell’interesse dei lavoratori, si proseguirà il tavolo negoziale con l’Amministrazione per l’organizzazione del lavoro, finalizzata al perseguimento dei tradizionali fini del buon andamento e dell’efficienza nell’erogazione di servizi e funzioni alla collettività e per garantire i diritti dei lavoratori”. Concludono i Sindacalisti.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti