lunedì 20 Maggio 2024
HomePoliticaForum Card: al via agevolazioni e sconti per 8mila cittadini

Forum Card: al via agevolazioni e sconti per 8mila cittadini

OTTAVIANO. Presentata la Forum Card: agevolazioni e sconti per 8000 cittadini. Circa 8000 beneficiari, 170 attività aderenti, sconti e agevolazioni in tutti i settori commerciali presenti in città.

La Forum Card di Ottaviano si arricchisce e riparte quest’anno con una serie di novità importanti, presentate nel corso di una conferenza stampa dal sindaco Luca Capasso, dall’assessore al commercio Aniello Giugliano, dal presidente dell’Ascom Pasquale Ugliano e dalla vicepresidente del Forum dei Giovani Ylenia Prisco. Proprio il Forum dei Giovani e l’Ascom hanno dato vita all’iniziativa, per il secondo anno consecutivo, alla quale il Comune di Ottaviano ha dato il suo patrocinio.

Fino al 30 aprile i cittadini di Ottaviano dai 18 ai 30 anni e dai 65 agli 80 anni (una platea di circa 8000 cittadini) riceveranno a casa la card che consentirà loro di usufruire di convenzioni, agevolazioni e sconti in 170 esercizi commerciali della città. La distribuzione delle card è già partita: chi non la riceverà, a causa di eventuali disguidi postali, potrà comunque ritirarla presso l’ufficio commercio del Comune di Ottaviano.

Rispetto allo scorso anno, il numero di attività che hanno aderito sono più che raddoppiate: da 78 a 170.

“E’ il segno di una grande sinergia tra Comune, Ascom e Forum dei Giovani. Tutti abbiamo lavorato per migliorare l’economia del nostro territorio e dobbiamo proseguire su questa strada”, ha detto il sindaco Capasso, che ha ringraziato tra gli altri i consiglieri comunali Vincenzo Ranieri e Olimpia Cozzolino e l’ex assessore Ciro Sesto

“Siamo fiduciosi del fatto che l’iniziativa avrà successo: si tratta di un incentivo a migliorare le attività commerciali della zona”, ha aggiunto Ylenia Prisco del Forum dei Giovani, mentre l’assessore Aniello Giugliano ha ribadito il suo appello a “spendere ad Ottaviano”.

Infine il presidente Ascom Pasquale Ugliano: “Cresce la fiducia dei commercianti verso associazioni come la nostra e verso il Forum, oltre che nei confronti del Comune. È un ottimo segnale: insieme si può crescere ancora di più”

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche