venerdì 19 Aprile 2024
HomePoliticaMariglianella. Apre il presidio della Legalità della Mattiello

Mariglianella. Apre il presidio della Legalità della Mattiello

Mariglianella. E’ stato inaugurato il comitato elettorale della candidata sindaco Concetta Mattiello. Ha aperto i battenti il “Presidio di Legalità” in via Materdomini a Mariglianella, alla presenza del deputato del Pd Massimiliano Manfredi, del vicesegretario regionale del Pd, Gino Cimmino, e con la Mattiello i 12 candidati che hanno scelto di sostenerla nella lista civica “Per un Paese a misura d’uomo”.

“Siamo diversi non siamo ricattabili”, ha ribadito Manfredi riferendosi ai candidati in lizza a Mariglianella, “Scendiamo tra la gente e facciamo sentire le nostre idee, possiamo cambiare questo paese”. E Cimmino ha aggiunto: “Dobbiamo restare in questi luoghi per restituire la speranza a chi non ce l’ha. Siamo in un momento bruttissimo per la politica locale e avere la Mattiello, avere questa squadra ci permette di dire che il cambiamento è possibile, un gruppo di persone perbene, coese e piene di energia. Ci sono tutte le condizioni per poter gioire e permettere che questa città abbia un sindaco che governa per i cittadini e non soltanto in nome del suo conto corrente. Siete persone forti, libere potete garantire a Mariglianella un futuro migliore”.
La Mattiello ha ribadito, con orgoglio, la scelta dei candidati della lista. “Persone che stimo per onestà, capacità e competenza che hanno rispetto assoluto della legalità e della trasparenza, ed hanno come riferimento educazione, etica e giustizia sociale. Hanno avuto diverse pressioni per non candidarsi con me, eppure hanno scelto di mettersi in gioco per il bene del loro paese, stanno offrendo le proprie capacità e competenze al servizio degli altri. Sono orgogliosa di loro e li ringrazio per il sostegno che mi stanno dando”.
Sono stati presentati tutti, e hanno raccontato della campagna elettorale difficile che stanno vivendo e delle pressioni ricevute da alcuni candidati dell’altra lista in campo. Nonostante questo non si sono “arresi”, da qui ancora più forte la volontà di creare il presidio di legalità.

Aliperti Ciro Dipendente FCA
Altea Giovanni Ciro Imprenditore
Auriemma Miriam Dott.ssa in Servizio Sociale
Capasso Salvatore Geometra
Cerciello Angela Dott.ssa in Biologia
Cervone Luigi Collaboratore Scolastico
Emolo Sebastiano Impiegato di pubblico servizio
Esposito Giuseppe Ingegnere
Iossa Antonio Avvocato
Lombardi Rita Economista
Mautone Stefano Dipendente FCA
Russo Giovanna Dott.ssa in Giurisprudenza

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche