mercoledì 24 Aprile 2024
HomeComunicati stampaMarigliano. Agevolazioni fiscali per le nuove attività del centro storico

Marigliano. Agevolazioni fiscali per le nuove attività del centro storico

MARIGLIANO. Agevolazioni fiscali per soggetti che intendano avviare attività imprenditoriali nel centro storico.

A decorrere dal primo gennaio 2019 saranno concesse agevolazioni fiscali a tutte le imprese che avvieranno la propria attività o apriranno unità locali profit o no-profit nel centro storico cittadino. Esse dovranno essere regolarmente iscritte nel Registro delle Imprese o ad Albi previsti da Regolamenti dell’Ente e non presentare alcuna pendenza di natura tributaria o penale o contenziosi in corso afferenti all’Entrate dell’Ente stesso.
L’adozione dell’apposito atto di indirizzo per la suddetta concessione è stato varato con la Deliberazione di Giunta N°200 del 20/12/2018.
Il provvedimento, di natura sperimentale, si limita ad oggi a Via Giannone e relative traverse e riguarderà attività che si impegneranno in particolare nella fornitura di servizi destinati a beni culturali, alla mobilità sostenibile e tutela ambientale, a servizi hi-tech e d’innovazione, al commercio al dettaglio di prodotti biologici DOP, IGP, DOC del settore agroalimentare campano, a produzioni artigianali compatibili con le esigenze di tutela e decoro del Centro, alla somministrazione di bevande e alimenti volti a diffondere i prodotti locali, a piccole attività ricettive come b&b, albergo diffuso, affittacamere.
Saranno vietate le installazioni di Video Lottery e qualsiasi strumento atto a diffondere il gioco d’azzardo.

“La delibera rientra in un programma più ampio di rigenerazione e recupero del Centro Storico – afferma Pino Napolitano, assessore alla cultura e all’urbanistica – È imminente la proposta di delibera che prevederà anche la decontribuzione degli oneri di urbanizzazione per tutti gli interventi di recupero, adeguamento e restauro degli immobili del Centro Storico oltre ad agevolazioni rivolte ad interventi finalizzati al decoro urbano, come il rifacimento delle facciate prospicienti gli assi viari principali”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche