lunedì 4 Marzo 2024
HomeComunicati stampaPALLAVOLO: L’ARZANESE GIUSEPPE DE ROSA CONVOCATO DAL CLUB ITALIA ALLARGATO

PALLAVOLO: L’ARZANESE GIUSEPPE DE ROSA CONVOCATO DAL CLUB ITALIA ALLARGATO

Nuova convocazione azzurra ad Arzano. Questa volta a fornire un atleta al Club Italia allargato è la leva maschile. Giuseppe De Rosa, centrale, classe 2008 è stato convocato per il collegiale da lunedì 22 gennaio a mercoledì 24 gennaio avrà luogo al PalaVesuvio del quartiere Ponticelli, nella zona ad est di Napoli.

“Anche la Pallavolo Maschile si fa largo ad Arzano. Un progetto coraggioso iniziato per scommessa con Enzo Sorbo, un tecnico dalle grandi doti umane e tecniche. Poi il Covid e la ripresa con il nuovo tecnico Francesco D’Aria, icona della pallavolo napoletana maschile. Iniziano a piovere le convocazioni: Armando Ferrara, classe 2010, nella selezione territoriale di Napoli che vince il trofeo dei territori ed ora Giuseppe De Rosa 2008 convocato nel Club Italia allargato” spiega Antonio Piscopo.

La convocazione arriva su segnalazione dei selezionatori regionali Massimo Monfreda e Michele Leone e consentirà a Giuseppe De Rosa di essere visionato direttamente dal direttore tecnico Ferdinando De Giorgi alla presenza del coordinatore tecnico Vincenzo Fanizza.

Il Club Italia “Allargato” prevede l’osservazione di tre gruppi di atleti che sosterranno gli allenamenti secondo il programma stabilito dagli organizzatori. De Rosa è stato inserito nel secondo gruppo e sarà al lavoro nei primi due giorni.

“In bocca al lupo a Giuseppe De Rosa e a tutti gli altri ragazzi che saranno impegnati in questo collegiale. La presenza del direttore tecnico De Giorgi, che è stato uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi, sarà uno stimolo ulteriore per impegnarsi negli allenamenti” conclude Antonio Piscopo.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche