sabato 6 Marzo 2021
Home Politica Parchi della città, dal 16 luglio nuovi orari di apertura

Parchi della città, dal 16 luglio nuovi orari di apertura

SAN GIORGIO A CREMANO. Da giovedì 16 luglio, sarà in vigore il nuovo piano orario dei parchi cittadini, con importanti novità: alcuni parchi saranno aperti fino alle 22, per rispondere alle richieste della cittadinanza.

Il parco di via Aldo Moro e la villetta Davide Sannino di via Manzoni apriranno i cancelli tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22; il parco di villa Bruno e di villa Vannucchi, in cui non si osserva la chiusura pomeridiana, resteranno aperti fino alle 21; la villetta dei giochi di via Cavalli di Bronzo sarà accessibile dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 21. Manterrà gli attuali orari di apertura, dalle 8 alle 13 e dalle 16 alle 20, il parco Frammenti di Delizia di via Galante. Nelle prossime settimane il Comune garantirà la riapertura del parco dell’Anima di via Brodolini e del parco Pasquale Paradiso di viale Formisano, riconsegnati all’Amministrazione dalle associazioni che le avevano in gestione solo nelle scorse ore.

“Abbiamo rimodulato gli orari di apertura dei parchi per favorire la massima fruzione da parte dei cittadini, a cominciare dagli anziani e dai bambini. – spiega il sindaco Giorgio Zinno – I sangiorgesi potranno, così, godersi qualche ora di fresco in più nelle loro aree a verde, che resteranno chiuse negli orari di maggior calura estiva. Siamo già al lavoro, intanto, per il nostro programma di riqualificazione e manutenzione straordinaria degli spazi attrezzati: sono in corso le procedure per aprire in tempi rapidi i cantieri in villa Bruno e villa Vannucchi, mentre stiamo reperendo le risorse per aggiustare o sostituire tutte le giostrine rotte grazie al nostro programma #parchibelli.”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti