giovedì 30 Maggio 2024
HomePoliticaPiccolo (Agire): "Darò voce a chi non ne ha mai avuta"'

Piccolo (Agire): “Darò voce a chi non ne ha mai avuta”‘

Sant’Anastasia. Da Cira Piccolo candidata nella lista Agire con Carmine Esposito sindaco riceviamo una lettera aperta ai cittadini che di seguito pubblichiamo.

Mi presento, sono Cira Piccolo cittadina Anastasiana,sono una mamma di 2 bimbi e moglie. Nella vita svolgo la professione di Medico Veterinario con dedizione ed impegno, qualità che metto in qualsiasi cosa decida intraprendere.
Ho deciso di candidarmi al Consiglio Comunale Con il dottore Carmine Esposito, persona capace e che stimo moltissimo.
Sant’anastasia negli ultimi 7 anni a questa parte ha vissuto il peggior declino che potesse avere, a causa di un’amministrazione che forse è stata la peggiore mai avuta negli anni addietro, i cittadini questo lo hanno capito sulla loro pelle ed è per questo che sono convinta che saranno dalla nostra parte e noi, se avremo l’onore di rappresentarli, dalla loro.
Ho ripetuto più volte lo slogan ‘darò voce a chi non ne ha mai avuta’, in effetti sarà così, il mio impegno sarà volto in particolare” al rispetto per gli animali “e per L’AMBIENTE. Animali e Natura non hanno voce, hanno bisogno necessariamente di qualcuno che li difenda, il nostro Paese dal punto di vista ambientale è martoriato da incuria, degrado e inquinamento,facciamo parte del Parco Nazionale del Vesuvio, una ricchezza che ci invidiano in tutto il mondo, vanno rifatti e curati i Sentieri, va incentivato il Turismo perché crea a sua volta posti di lavoro, il mio sogno sarebbe quello di creare un Oasi Naturale Protetta e Bioriserva.
Per quanto riguarda la questione” randagismo” ho vergogna a dirlo ahimè ma nel nostro paese non esiste neppure la figura del cane di quartiere e abbiamo un’unica Associazione riconosciuta . Da qui la decisione di mettermi in gioco, i problemi sono tantissimi, qualcuno dirà abbiamo cose più importanti a cui pensare, da un lato è vero ma sono state lasciate indietro troppe questioni senza soluzione e non va affatto bene.
Dateci e datemi fiducia, mi impegnerò e mi farò portavoce delle necessità e problematiche presenti purtroppo sul nostro territorio.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche