venerdì 17 Settembre 2021
HomePoliticaRaccolta differenziata, Legambiente premia Cercola e da oggi nuovo calendario

Raccolta differenziata, Legambiente premia Cercola e da oggi nuovo calendario

CERCOLA. Rivoluzione nel sistema di raccolta differenziata, Legambiente premia Cercola. Da lunedì prossimo via le campane dalle strade, partirà la raccolta porta a porta anche per il vetro e gli oggetti in ‘alluminio. Non solo. La raccolta del rifiuto definito “secco indifferenziato” diminuisce passando da due a una sola volta a settimana.

“Segno più che positivo” – afferma Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania, presente alla conferenza stampa  – con il vicesindaco Luigi Di Dato e l’assessore Donnarumma – per premiare il Comune di Cercola con un attestato ufficiale sui ‘Centri di raccolta’. “Questa diminuzione certifica che i cittadini non solo stanno rispondendo positivamente alla raccolta differenziata ma soprattutto che stanno lavorando bene nella differenziazione fino a ridurre la produzione – in termini di peso – del rifiuto indifferenziato. Rifiuto che  – conclude Buonomo – incide non poco sulla bolletta delle tasse”.

Sarà inserito, inoltre, un giorno specifico per la raccolta esclusiva dei pannolini: “Un aiuto – spiega l’assessore all’Ambiente ed Ecologia, Mariarosaria Donnarumma – per andare incontro a tante persone e famiglie che hanno bambini o persone anziane e, pertanto, hanno bisogno di smaltire più spesso l’indifferenziato”. Pollice verso, dunque, per Cercola e i suoi cittadini che sono stati, inoltre, premiati con un attestato di Legambiente per la loro “buona pratica di raccolta nell’ultimo anno”. Anche la città vesuviana si avvia a diventare tra i maggiori comuni ricicloni e punta a migliorare ancora: “Abbiamo in itinere l’apertura della Casa dell’acqua per ridurre l’uso della plastica e un prossimo progetto per la raccolta della carta – dice l’assessore Donnarumma – i vincitori saranno premiati con voucher spendibili in diversi negozi della nostra città che hanno aderito all’iniziativa”. Il progetto “Raccogliamo carta” partirà il prossimo 27 febbraio per terminare a metà luglio. Mentre in seguito sarà promosso un ulteriore progetto che prevede la raccolta con il sistema dei budge per la raccolta degli ecopunti attraverso la pesatura dei sacchetti nell’isola ecologica.

di Patrizia Panico fonte Il Mattino area sud-costiera

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti