sabato 27 Febbraio 2021
Home Cronaca San Sebastiano. A fuoco la friggitrice nel pub, evacuato il palazzo

San Sebastiano. A fuoco la friggitrice nel pub, evacuato il palazzo

SAN SEBASTIANO AL VESUVIO. Prende fuoco la friggitrice nel pub, evacuato il palazzo. Tanto fumo e tanto spavento, ieri, in centro nel primo pomeriggio all’interno del “Golosone”, storico locale lungo i portici in via Plinio: la friggitrice, che non era stata spenta, ormai surriscaldata d’un tratto ha preso fuoco causando diversi danni in alcuni locali del pub.

Non solo. Il forte fumo e le fiamme hanno raggiunto anche l’impianto elettrico del solarium adiacente. I vigili del fuoco – del reparto distaccato di Napoli-Ponticelli – hanno fatto chiudere anche le sale del solarium del centro estetico attiguo al pub. Il comandante della polizia municipale, il maggiore Alberto Baldissara, a scopo preventivo ha provveduto ad allertare anche i residenti del palazzo, in particolare quelli dei piani sovrastanti la birreria sono stati fatti uscire dalle abitazioni per evitare inalazioni di fumo. Alla fine quando le fiamme sono state spente i vigili del fuoco hanno accertato la causa dell’incendio. Dal racconto, infine, dello stesso personale del pub, non ci sarebbe stato nessun corto circuito né tantomeno un guasto nel funzionamento dell’impianto. In pratica una delle friggitrici – come ha ammesso la dipendente – non era stata spenta e l’olio contenuto all’interno, ormai in ebollizione, è fuoriuscito dal cestello. In pochi minuti dal fumo alle fiamme. Il locale era aperto e questo ha consentito al personale di accorgersi delle fiamme e allertare i vigili del fuoco che in poco tempo hanno evitato il peggio. Danni al locale e al centro estetico.

di Patrizia Panico – fonte Il Mattino area sud-costiera

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti