sabato 22 Gennaio 2022
HomePoliticaSomma Vesuviana. Denuncia del sindacato all'ANAC: "Gravi danni ai cittadini di Somma"

Somma Vesuviana. Denuncia del sindacato all’ANAC: “Gravi danni ai cittadini di Somma”

Somma Vesuviana. Il sindacato CSA nella persona di Salvatore Massimo – Segretario territoriale – e di Vittorio d’Alberto – Segretario regionale Campania CSA – scrive ad ANAC, Prefettura di Napoli, Ispettorato Funzione Pubblica e Ministero delle Economie e Finanze, segnalando una serie di anomalie compiute dall’amministrazione comunale di Somma.

Il contenuto della missiva:

“La scrivente Organizzazione Sindacale inoltra in allegato, per gli adempimenti successivi, i verbali N° 25, N° 26 e N°27 del collegio dei revisore dei conti del Comune di Somma Vesuviana consegnati alle scrivente, durante lo svolgimento della commissione trattante del 24 novembre 2021, regolarmente riportato nel verbale della stessa commissione.

Affinchè, possa esserci un intervento immediato, la scrivente O.S. ritiene opportuno, sottolineare la gravità degli atti rilevati dallo stesso collegio che comportano un grave danno alla spesa pubblica ed agli stessi cittadini del comune di Somma Vesuviana.

Certi di un immediato intervento, porgiamo cordiali saluti”.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti