sabato 24 Ottobre 2020
Home Attualità A Marigliano controlli anticontagio nei locali e nei negozi, rafforzato l'impegno della...

A Marigliano controlli anticontagio nei locali e nei negozi, rafforzato l’impegno della polizia locale

MARIGLIANO. Controlli a campione nei locali maggiormente frequentati per limitare i contagi da Covid e sincerarsi che la legge venga rispettata. Sono quelli che saranno effettuati nei prossimi giorni, e soprattutto nel fine settimana, dagli uomini della polizia locale di Marigliano, agli ordini del maggiore Emiliano Nacar. Marigliano nei mesi in cui l’emergenza Covid portò al lockdown fu uno dei centri del vesuviano e del nolano maggiormente controllato, anche attraverso l’utilizzo di droni. Verifiche che portarono all’identificazione di 4mila persone, alla chiusura di 20 attività commerciali e a migliaia di verbali e multe. Adesso si torna ad alzare la guardia e il maggiore Nacar ha, per questa ragione, disposto di rafforzare i controlli molti dei quali saranno effettuati anche da personale in borghese, a “campione di iniziativa e di sorpresa”, come ci fanno sapere dal Comando municipale. Controlli effettuati presso attività commerciali, imprenditoriali, supermercati, parrucchieri, ristoranti, pizzerie e bar. Gli agenti avranno il compito di verificare se vengono indossate le mascherine, che venga fatto correttamente, se si registrano assembramenti, se c’è il rispetto nel contingentare gli ingressi come da ordinanza regionale, anche nella parte in cui impone la chiusura alle 23.
Nei giorni scorsi era stato proprio il neo sindaco Peppe Jossa a chiedere a carabinieri e polizia locale un maggiore controllo per evitare gli assembramenti, soprattutto serali, da parte dei giovani. Pattugliamenti che sono stati effettuati e che appunto continueranno nelle prossime ore, soprattutto quelle del weekend più critiche da questo punto di vista.
L’operazione degli agenti però riguarderà anche le verifiche amministrative per appurare che tutte le attività lavorino nel pieno rispetto della legge e dei regolamenti comunali.

- Advertisement -
Gabriella Bellini
Gabriella Bellini è nata a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2019 il premio Napoli Cultural Classic "Donna straordinaria, esponente della stampa locale che attraverso la sua autentica e graffiante penna racconta il nostro territorio anche fuori dai confini. Sempre attenta alla realtà politico-sociale che analizza con puntualità e chiarezza, riesce a coniugare la divulgazione al grande pubblico con l'obiettività suggerita dalla grande esperienza umana che l'accompagna".
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Controllo antiCovid, la polizia locale scopre barbiere e parrucchiere abusivi

Marigliano. Controlli che hanno l'obiettivo di tutelare la salute dei cittadini, soprattutto riguardo i contagi da Coronavirus. Sono quelli che stanno portando avanti...

Manifestanti no-lockdown, guerriglia urbana a Napoli

NAPOLI. Scene di guerriglia urbana in via Santa Lucia, davanti al palazzo della Regione Campania. I manifestanti scesi in piazza contro le restrizioni anti...

A San Giuseppe Vesuviano una donna è morta per Covid, il cordoglio del sindaco

San Giuseppe Vesuviano (Napoli). Un nuovo decesso per Coronavirus. A comunicarlo il sindaco di San Giuseppe Vesuviano Vincenzo Catapano. "Mi hanno...

I sindaci scrivono a Conte e De Luca: “Signori Presidenti, siamo al collasso”

Pubblichiamo la lettera dei sindaci inviata al presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. "All'onorevole presidente del consiglio...

Somma Vesuviana Autism Friendly, parte il progetto “una città per tutti”

Somma Vesuviana. Via al progetto Prende il via il progetto “UNA CITTA’ PER TUTTI: Somma Vesuviana Autism Friendly” per la realizzazione in città di una...
- Advertisment -