mercoledì 2 Dicembre 2020
Home Sport Giovanissimi: l’avventura della Dhs Napoli si ferma alla finale provinciale

Giovanissimi: l’avventura della Dhs Napoli si ferma alla finale provinciale

Giovanissimi: l’avventura della Dhs Napoli si ferma alla finale provinciale, vince il Convitto. Mister Occhino: “Dalle sconfitte si cresce. Complimenti ai nostri avversari”.

Si chiude all’ultima fase provinciale l’avventura stagionale della formazione Giovanissimi della DHS Napoli. I ragazzi di Occhino si fermano davanti all’ostacolo Convitto.

E’ una partita tra due compagini di qualità, sempre rispettose l’una dell’altra, sia in campo che fuori, per una finale meritata e combattuta.

- Advertisement -

Mister Occhino schiera il quintetto iniziale con Baratto, Aiese, Avolio, Ingrosso e Puca. Dopo I primi minuti di studio la partita si accende. La DHS Napoli rompe il ghiaccio con Avolio che dopo aver saltato un avversario coglie il palo. Al 10° però il Convitto passa in vantaggio a seguito di una sfortunata deviazione di Ingrosso, che mette la palla alle spalle del proprio portiere Baratto. Il Napoli reagisce immediatamente e un minuto dopo agguanta il pareggio con Danise, servito da Avolio. Il Convitto subisce il colpo, poche volte si rende pericoloso anche per merito di una difesa molto aggressiva del Napoli. Al 16° è Puca a realizzare il gol del vantaggio per gli ospiti, con cui si va al riposo. Il Napoli sembra in grado di poter ribaltare la sentenza della stagione regolare.

Nella ripresa la gara si conferma equilibrata, col Napoli che difende con ordine e riparte sempre con velocità, sprecando però troppe palle invitanti per aumentare il vantaggio. Così al 20° si materializza la beffa. Su calcio piazzato è Aiello a trovare il pareggio.  Lo stesso Aiello, poi, sessanta secondi dopo trova addirittura il gol del sorpasso

Mister Occhino a fine gara commenta la sconfitta e analizza la stagione dei suoi: “Mi dispiace per il risultato. Ci abbiamo creduto fino alla fine ma purtroppo è andata male, faccio un plauso a tutti i nostri ragazzi che in questi mesi sono migliorati tantissimo. E’ un momento di delusione, ma impareranno che le sconfitte ci fortificano e ci fanno crescere. Abbiamo creato un rapporto che va al di là della semplice competizione e io personalmente oltre che mister, mi sento un fratello maggiore. Ci tenevo anche a fare i complimenti al collega Lorenzo Nitti e ai suoi ragazzi, a cui va un grande in bocca al lupo per il prosieguo della stagione”.

 

Tabellino gara

Convitto-DHS Napoli 3-2 (1-2) 

Convitto

Casizzone, Gaudiosi, Mandato, Nunziata, Manna, Bartilomo, Varriale, Leonardo, Aiello, Leone. All. Nitti

Napoli

Casola, Ussorio, Danise, Puca, Torrone, Troise, Aiese, Ingrosso, Tirino, Avolio, Galluccio, Baratto. All. Occhino.

Arbitro: Nevola (Napoli)

Reti: 10° autorete Ingrosso (C), 11° Danise (N), 16° Puca (N). Secondo tempo: 20° e 21° Aiello (C).

Ammoniti: Mandato (C), Danise (N), Puca (N) e Avolio (N)

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Addio a Maria Polise, aveva gestito il I° Tabacchi di Somma

Somma Vesuviana. È mancata all'affetto dei suoi cari Maria Polise, 84 anni, conosciuta come "à Tabbacara". La signora, infatti, aveva gestito per...

CAPRI. Caprisius Gin – Special Edition

Il gin ufficiale dell’isola di Capri lancia con uno spot una bottiglia-gioiello a forma di faraglione “Realizzare la Special Editiondi Caprisius è stata davvero una...

Campania, Patriarca (FI): De Siano lasci coordinamento partito

Il capogruppo regionale: «Basta politica che divide invece di unire». NAPOLI – «Il presidente Silvio Berlusconi è stato chiaro: bisogna rinnovare. Riprendere il dialogo con...

I centri storici: Concorso fotografico bellezze contemporanee

L’organizzazione generale è stata curata dalla Associazione Flegrea Photo in collaborazione con il Comitato Organizzatore, composto da Francesco Soranno, Concetta Marrazzo, Antonio Ciniglio e...

Il Comune buca il pavimento medievale del Casamale. Arci, Legambiente e I.RE.S.CO.L scrivono al Parco

Somma Vesuviana. Il Comune ha bucato il pavimento medievale del Casamale per inserire dei paletti in ghisa. Sulla vicenda intervengono le associazioni Arci...
- Advertisment -