SPORT.Primo successo per mister Masecchia, Afragolese batte Ottaviano 1-0

L’Afragolese riscatta la beffarda sconfitta di domenica scorsa con la Frattese e torna al successo battendo il fanalino di coda Virtus Ottaviano grazie ad una rete realizzata da Mansour. Primo successo sulla panchina rossoblù per il nuovo allenatore Giovanni Masecchia, che schiera i suoi con il 4-3-3. Prima opportunità per gli ospiti con Panico, che raccoglie un bel cross da sinistra di Mansour e calcia al volo esaltando i riflessi di Longobardi. Al 17’ ancora rossoblù pericolosi con Panico che cross per la testa di maggio che manda di un soffio a lato. Al 20’ il vantaggio afragolese: Maggio recupera palla sulla trequarti avversaria, serve Mansour che solo davanti al portiere lo batte con un piazzato preciso. Alla mezzora ci prova Follera di testa su angolo di Marzullo, palla di poco alta. Poco dopo Maggio approfitta di un errore di Longobardi, lo supera ma trova l’opposizione di un difensore al momento della conclusione. Al 41’ angolo per l’Ottaviano, testa di Pica e palla fuori. Il primo tempo termina con i rossoblù in vantaggio. Nella ripresa Marzullo ci prova da lontano ma Longobardi para. Al 51’ punizione di Marzullo da posizione defilata con Longobardi che riesce ad evitare il raddoppio afragolese. Poco dopo doppia occasione per Maggio nel giro di due minuti: in entrambi i casi Longobardi respinge il diagonale del centravanti di mister Masecchia. All’82’ si fa vedere l’Ottaviano con una conclusione dalla distanza di Del Prete che termina alta. L’Afragolese gestisce il vantaggio senza patemi e porta a casa tre punti fondamentali.
Virtus Ottaviano – Afragolese 0-1
Virtus Ottaviano: Longobardi, D’Arco, Menna, Mazza (40’st Izzo), Pica (34’st Librone), Visone, Del Prete, Borrelli, Mariani (16’st Longo), Marrone, Scudo (27’st Rispoli). A disp. Esposito, Garofalo, Annunziata, Battaglia, Manzo. All. Soviero.
Afragolese: Pezzella, Ceparano, Vilardi, Vitiello (40’st Di Fraia), Follera, Palumbo, Panico, Marzullo, Maggio (23’st Pisani), Mansour (28’st Improta), Di Finizio. A disp. Paolella, De Simone, Biancardi, Angelillo, De Novellis, Ventola. All. Masecchia.
Arbitro: Angela Capezza di Napoli (Porcelli di Benevento e Trotta di N. Inferiore)
Rete: 20’pt Mansour
Note: Spettatori 300 circa. Ammoniti D’Arco, Borrelli, Longobardi, Marrone, Longo (V); Vitiello, Panico, Di Finizio. Recupero 1’pt, 5’st. Angoli 4-8.